• Home / CITTA / Castrovillari (CS) – Vicenda Bergamini, tutto archiviato, nessun ‘colpevole’…

    Castrovillari (CS) – Vicenda Bergamini, tutto archiviato, nessun ‘colpevole’…

    di Clara Varano – Ci sono voluti 3 anni perché la Procura di Castrovillari decidesse il da farsi sul caso Bergamini, il calciatore del Cosenza, morto in circostanze “misteriose” a Roseto Capo Spulico il 18 novembre 1989, e alla fine, con tanta sorpresa da parte di chi credeva nella “ritrovata” verità, la delusione. Il pm ha chiesto l’archiviazione per Isabella Internò, ex fidanzata del centrocampista di Argenta, provincia di Ferrara, e per Raffaele Pisano, il camionista che, secondo la ricostruzione dell’epoca, investi Bergamini sulla statale 106.

    Il caso in quegli anni fu considerato un suicidio, proprio perché Isabella Internò, unica testimone dei fatti, presente sulla scena dell’incidente, raccontò che Donato Bergamini si era lanciato, “tuffato” disse con precisione, sotto il camion che sopraggiungeva. Da allora una serie di incongruenze hanno accompagnato la vicenda che ha assunto le vesti di un vero e proprio giallo.

    denis bergaminiDai vestiti mai ritrovati (LEGGI QUI), alla Maserati che compare, scompare e poi ricompare in altri posti (LEGGI QUI). Ma anche il titolare del bar da dove Isabella telefonò alla squadra per avvertire della morte del giocatore che smentisce la sua versione dei fatti (APPROFONDISCI QUI LE DICHIARAZIONI DEL TITOLARE). Quel che è certo è che tutto ruotava e ruota ancora intorno alla figura controversia di Isabella Internò (QUI TUTTE LE DICHIARAZIONE DELL’EPOCA).

    Oggi, però, si chiude un capitolo per quella vicenda e anche se i familiari non rilasciano dichiarazioni nell’attesa di leggere le carte, quel che è certo è che ancora una volta, nonostante la riapertura del caso, in seguito alle incongruenze rilevate dai periti autoptici sullo stato dei luoghi e le condizioni di Denis al momento del primo esame medico legale, non c’è una verità assoluta sul “Calciatore Suicidato” che quel giorno insieme alla sua “quasi fidanzata” decise di “tuffarsi” sotto un camion, per dei non meglio precisati problemi con la sua squadra, con la sua vita. A distanza di 25 anni Bergamini viene nuovamente suicidato…