• Reggina-Frosinone: accelerata nella vendita dei biglietti, poche ore per superare il record

    Non c’erano dubbi che Reggina-Frosinone avrebbe portato al Granillo tanti tifosi amaranto. I dati della prevendita hanno confermato l’idea che si sarebbe raggiunta una quota di presenze paragonabile a quella dei grandi eventi che avevano già acvuto luogo sullo Stretto.

    Il derby con il Cosenza che ha visto partecipare 15.500 spettatori e il big-match con il Genoa, dove si era andati oltre i 14.000.

    Non è dato sapere se si riuscirà a superare queste due cifre, ma di certo si andrà molto vicini. Attorno alle ore 19, infatti, era già stata toccata quota 13.000 spettatori. Praticamente sold out la Curva Sud.

    Nelle ultime occasioni più volte, nello stesso giorno della partita, si è arrivati a vendere oltre un migliaio di tagliandi, numeri che farebbero schizzare il dato finale sicuramente nel podio delle partite più viste. Anche perché molti amano acquistare il biglietto quando hanno certezza che le condizioni atmosferiche siano lontane dal non essere ideali per stare all’aperto.

    Problema che resterà sempre vivo, fino a quando non si avrà un Granillo più confortevole e tutto coperto.