• Home / Sport / Reggina / Reggina, Giraudo: “Cucchietti mi ha detto di correre a Reggio, aveva ragione”

    Reggina, Giraudo: “Cucchietti mi ha detto di correre a Reggio, aveva ragione”

    “Ho fatto il settore giovanile del Torino, con altri ragazzi tra cui Cucchietti e Auriletto. Cucchietti appena ha saputo che sarei venuto a Reggio mi ha detto che a Reggio ha lasciato il cuore e che mi sarei trovato benissimo. Sono due mesi che sono qua e posso dire che aveva ragione”.

    Così Federico Giraudo, ai microfoni di Reggina Tv, ha raccontato un retroscena relativo alla sua conoscenza di altri ragazzi con cui ha fatot tutta la trafila nel settore giovanile del Torino.

    Giraudo è stato di recente acquistato a titolo definitivo dalla Reggina. Gallo l’ha indicato come un affare esemplificativo, di una Reggina che punterà sempre di più calciatori giovani e da valorizzare.

    Da quando è entrato in pianta stabile tra i giocatori utilizzati il suo contributo è stato tangibile. “Sono arrivato – ha ricordato –  a metà gennaio. L’arrivo di mister Stellone ed è sotto gli occhi di tutti che ha cambiato l’andamento di una squadra in caduta libera. Ha fatto un lavoro straordinario nella testa dei giocatori, ma anche in concreto e nel ridare la collocazione giusta ai calciatori. Così come la possibilità di dare delle chances ai diversi elementi. Adesso ci mancano sette partite, abbiamo questa situazione di classifica Tranquilla, però vogliamo fare il massimo possibile e cercare di vincere il più possibile.