• Home / Sport / Reggina / Reggina, Aglietti :”Nel primo tempo il Cittadella ha corso di più, ma avremmo meritato il pareggio”

    Reggina, Aglietti :”Nel primo tempo il Cittadella ha corso di più, ma avremmo meritato il pareggio”

    “Volevamo imporre il nostro gioco. Nel primo tempo non ci siamo riusciti, perché loro ci pressavano alti ed il campo era in condizioni difficili. Volevo che Menez legasse il gioco e abbiamo fatto fatica a farlo. Nel secondo tempo ho cercato di dare peso all’attacco, avendo anche la palla lunga come soluzione.  Al di là di questo, penso che la sconfitta sia immeritata perché il migliore del campo è stato il portiere anche se inizialmente la nostra prestazione è stata al di sotto delle nostre possibilità”.

    Alfredo Aglietti ha commentato così il ko della Reggina in casa contro il Cittadella.  “Loro – ha proseguito in relazione al primo tempo –   hanno corso di più, non è questione di leggerezza nel primo tempo.  Gli episodi nel campionato di Serie B contano tanto e oggi non ci sono andati a favore”.

    Aglietti non cerca scuse: “Non siamo riusciti a giocare allargando il gioco ed è chiaro che, ad un certo punto, anche io ho visto che avevamo difficoltà e con le punte pesanti abbiamo cercato di metterla un po’ più sull’aspetto fisico, ci siamo anche riusciti ed avevamo i reparti lunghi  e questo ha fatto un po’ il gioco del Cittadella. Le nostre occasioni le abbiamo avute, è stato bravo il portiere a fare delle parate determinanti. Abbiamo fatto degli errori e cercheremo di migliorarci. Non si fanno drammi, si va avanti. Temevo molto questa partita perchè conosco il valore del Cittadella e sapevo che ci avrebbe messo in difficoltà”.