• Home / RUBRICHE / Lettere a Strill / Catona replica all’Assessore Neri

    Catona replica all’Assessore Neri

    Buongiorno sono una giovane di Catona e vorrei contrabbattere  la lettera del Assessore  Provinciale Neri. Si è bene che anche a Catona ci sia :

    “aggregazione sociale che favorisce la crescita della nostra comunità”  

     Però come  lei sa Caro Assessore a Catona prima di questo ci sono tanti  problemi  che bisogna risolvere: dalle fogne che ormai sono  come un “monumento”, il problema room, la sporcizia per le strade,le buche,l’acqua  bene preziosissimo che sgorga da qualche muretto della via marina,l’immundizia che si accumula sotto i ponti e nei cassonetti e poi si parla tanto  di raccolta differenziata, i cani randagi, la spiaggia tra centro svizzero e Bolano abbandonata, le scuole di spontone che sono state inaugurate e poi li abbandonate e per giunta senza allacci di acqua e fogna cioè ci sono solo le “quattro mura”,il traffico sulla nazionale neanche fossimo in una grande metropoli, tutti quei lidi impiantati che impediscono alla gente di poter usufruire della spiaggia perché se non paghi non puoi accedere e tanti tanti altri problemi che non finirei di elencare e che lei essendo cittadino di Catona sa benissimo….Io non dico che Catona deve essere una circoscrizione lontana dal mondo ma prima di fare questo pensiamo un attimo alla realtà che ci circonda e poi apriamoci a tutto il resto..

    Distinti saluti