• Home / RUBRICHE / Cent'anni dopo / Simulazione terremoto: al via la tre giorni di Protezione Civile

    Simulazione terremoto: al via la tre giorni di Protezione Civile

    prefettura.JPG
    Il Progetto di Protezione Civile ES2008-ERMES, cofinanziato dalla Commissione Europea Direzione Generale Ambiente, è giunto al punto cruciale, rappresentato dall’Esercitazione di protezione civile – simulazione di terremoto/maremoto, che

    si svolgerà nei giorni 16-17-18 dicembre nella provincia di Reggio Calabria. 

    Nelle tre giornate dell’esercitazione verranno attivate sette Working Areas presso i Comuni di Reggio Calabria, Villa San Giovanni, Gioia Tauro, Rosarno, Melito Porto Salvo e Condofuri.

    Di seguito una sintesi degli eventi che caratterizzeranno i giorni a seguire, con preghiera di darne la massima diffusione, anche al fine di informare la popolazione coinvolta.

    Non è superfluo sottolineare l’importanza dell’evento che, nella sua complessità – è la prima volta che si attivano, nella nostra provincia, contemporaneamente tante aree di attività esercitative, con scenari di intervento diversificati – costituirà un test rilevantissimo, una vera e propria verifica sul campo, sull’efficacia e la tempestività dei soccorsi in caso di evento sismico, ancor più significativo dopo l’emergenza reale dei giorni scorsi che ha, ancora una volta, messo duramente alla prova tutte le strutture operative di protezione civile sul territorio.    

    PROGRAMMA  DI ATTIVITA’ NELLA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA

     

    Giorno

    Lunedì 15.12.2008

    Ora

    16.00

    Luogo

    Palazzo Foti – Provincia di Reggio Calabria – Sala Biblioteca

    Descrizione

    Presentazione esercitazione di protezione civile ES2008-ERMES con la consegna dei badge (pass) identificativi agli osservatori, al personale che opererà durante l’esercitazione nelle working areas, nonché agli operatori giornalistici e televisivi.

     

    Giorno

    16 – 17 – 18 dicembre 2008

    Ora

    08.00 – 17.00

    Luogo

    Reggio Calabria

    Descrizione

    Esercitazione di protezione civile. Attivazione di 7 Working Areas presso i Comuni di Reggio Calabria, Villa San Giovanni, Gioia Tauro, Rosarno, Melito Porto Salvo e Condofuri.

     

    16.12.2008

    Attivazione Working Area – Villa San Giovanni: ore 8.20 – 16.00

     

    1.      Evacuazione area “Pezzo – Cannitello – Porticello” – Attività di soccorso in mare – Assistenza sanitaria e sociale

     

    Attivazione Working Area – Reggio Calabria: ore 8.20 – 16.00

     

    1.      Evacuazione degli Istituti scolastici, di alcuni Condomìni del Rione Modena e del Seminario Arcivescovile “Pio XI^”; allestimento e presidio delle aree di attesa della popolazione

    2.      Montaggio Tendopoli c/o Area Ricovero (Campo Modena) e allestimento Aree di Ammassamento Soccorritori e Risorse (Ciccarello e Botteghelle)

     

    17.12.2008

    Attivazione Working Area – Melito Porto Salvo: ore 8.00 – 16.00

     

    1.      Crollo di edifici residenziali frazione Pentedattilo

     

    2.      Ricerca dispersi tra le macerie (unità cinofile)

     

    3.      Puntellamenti ai fabbricati e alle strutture pericolanti

     

    4.      Assistenza sanitaria e sociale

     

    5.      Recupero persone disperse con squadre SAF

     

     

    Attivazione Working Area  – Reggio Calabria: ore 8.00 – 16.00

     

    1.      Recupero e messa in sicurezza di beni di particolare pregio (Museo Nazionale della Magna Grecia) e trasferimento in luogo sicuro (CEDIR)

     

    2.      Recupero di persone dai piani alti degli Uffici per principio di incendio

     

    3.      Attività di trasporto, ricerca e soccorso in mare

     

    18.12.2008

     Attivazione Working Area  – Gioia Tauro e Rosarno: ore 8.00 – 16.00

     

    1.      Sistema di allertamento ed evacuazione parziale dell’abitato nel rione Marina e di Istituti scolastici

     

    2.      Attività delle squadre SAR

     

    3.      Montaggio Tendopoli (CAPI)

     

    4.      Intervento delle squadre NBCR a seguito deragliamento e sversamento sostanze tossiche nella Stazione Ferroviaria di Rosarno

     

    Attivazione Working Area  – Condofuri (RC): ore 8.00 -16.00

    1.      Sperimentazione Piano intervento sanità pubblico – veterinaria in caso di macro emergenza di natura non epidemica

    2.      Attività di trasferimento/ricovero animali (bovini)

    3.      Attività di recupero dispersi con squadra CNSAS

    4.      Attività di soccorso con mezzo aereo

     

    Attivazione Working Area – Reggio Calabria (RC): ore 8.00 – 16.00

     

    1.      Evacuazione padiglione Ospedali Morelli

     

    2.      Trasferimento pazienti in altro presidio

     

    3.      Allestimento P.M.A. e tende per ricovero

     

     

     

    Nelle giornate dell’esercitazione saranno allestite aree per visite didattiche e informative

     

    Giorni

    16, 17 e 18 dicembre 2008

    Ora

    15.00 – 18.00 giorno 16 dicembre; 9.00 – 18.00 giorno 17 e 18 dicembre

    Luogo

    Working Area  – Reggio Calabria – Botteghelle

    Descrizione

    Visita con accesso libero alla Colonna Mobile Regionale e alla Tendopoli allestita presso il piazzale Botteghelle

     

    Giorni

    17 e 18 dicembre 2008

    Ora

    8.00 – 13.00  e 15.00 – 18.00

    Luogo

    Working Area  – Reggio Calabria – Rione Modena

    Descrizione

    Ore 8.00 – 13.00: visite guidate degli Istituti scolastici, secondo il calendario programmato, alla mostra didattica su Terremoti e Maremoti e al laboratorio dell’ INGV – Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia – presso Working Area del Rione Modena

    Ore 15.00 – 18.00: visita con accesso libero alla mostra didattica su Terremoti e Maremoti e al laboratorio dell’INGV – Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia – presso la Working Area del Rione Modena

     

    Programma della Giornata Conclusiva

    19 dicembre 2008

     

    Giorno

    19 dicembre 2008

    Ora

    09.30

    Luogo

    Palazzo Foti – Provincia di Reggio Calabria

    Descrizione

    Workshop di valutazione riservato agli addetti ai lavori

     

    Cerimonia conclusiva

     

    Giorno

    19 dicembre 2008

    Ora

    17.00

    Luogo

    Teatro “Francesco Cilea”

    Descrizione

    Ore   17.00                 Intervento del Prefetto di Reggio Calabria

     

    Ore   17.15                 La Poetessa Maria Costa: memoria storica e cantastorie dei nostri giorni

     

    Ore   17.45                 I ragazzi di San Luca in “Jonathan  Livingston”: Spettacolo Teatrale del Piccolo Teatro di San Luca in collaborazione con il Teatro Tor Bella Monaca di Michele Placido

     

    Ore   18.30                 Premiazione Concorso d’idee “Disegna il Terremoto” e “…due parole sul Terremoto”

     

    Interventi delle Autorità

     

    Intervento del Sottosegretario del Ministero dell’Interno, Senatore Nitto Francesco Palma

     

    Ore   19.30                 Concerto “Orchestra Giovanile di Fiati Nicola Spadaro” di Delianuova

     

    Ore 20.30                   Chiusura cerimonia

     

    Nei locali antistanti la sala del teatro saranno allestite mostre tematiche e mostra degli elaborati del concorso di idee “Disegna il terremoto”.