• Home / CITTA / Vibo Valentia / Valentia in Festa 2022, la quinta edizione del festival calabrese

    Valentia in Festa 2022, la quinta edizione del festival calabrese

    Ospiti di caratura Internazionale della Cultura, della musica, dello sport e della politica, in luoghi unici in cui le città calabresi diventano centro culturale del Paese, parlando di poesia, sport, arte, cinema, scienza, innovazione e molto altro, permettendo a chiunque di avvicinarsi e restarne affascinato. La terza edizione di Valentia in festa, il festival itinerante più importante della Calabria, partirà da partirà da Vibo Valentia dall’1 al 3 luglio 2022 presso il Valentianum, il 15 di luglio si sposterà a Tropea per giungere a Reggio Calabria il 23 luglio, a Villa San Giovanni il 29 e a Tirolo il 31 luglio.

    Associazione Valentia, tra le principali realtà giovanili a livello nazionale, è composta da centinaia di ragazzi, volenterosi di spendersi per il proprio territorio e per la propria comunità. Un gruppo coeso e unito che nel corso degli anni ha saputo dimostrare che, attraverso la condivisone di idee e di valori, si possa dare vita a progetti intraprendenti e di grande spessore culturale e sociale. Delle persone convinte che fare cultura significhi conoscere e valorizzare sempre di più la realtà, in particolar modo quella del nostro territorio per poterlo esaltare in tutta la sua ricchezza e complessità.

    La conferenza stampa

    L’edizione 2022 di Valentia in festa è stata presentata lo scorso venerdì presso la Bcc della Calabria ulteriore. Alla conferenza stampa hanno partecipato il Presidente e la Segretaria di Associazione Valentia, Anthony Lo Bianco e Valentina Fusca, il referente della città metropolitana di Reggio Calabria, Girolamo Giovinazzo e il Presidente della Bcc Barbanti. «Siamo partiti da Vibo Valentia e, dallo scorso hanno, abbiamo elaborato un format innovativo che coinvolge le comunità, le associazioni, le attività produttive su tutto il territorio regionale. Continua il nostro impegno a supporto della pianificazione strategica che punta a creare un valore aggiunto per il sistema territoriale. Tra le novità di quest’anno, le aziende enogastronomiche del territorio avranno la possibilità di presentare i propri prodotti», ha dichiarato Valentina Fusca.

    «Quest’ anno abbiamo voluto ampliare la nostra offerta culturale e musicale. Molti artisti giovani si esibiranno nel corso delle giornate. Circa 20 aziende del territorio presenteranno i loro prodotti. Alcuni musei, nella città di Vibo Valentia, saranno aperti gratuitamente. Abbiamo voluto alzare l’asticella per dare un messaggio positivo: i giovani possono e devono sempre puntare al meglio», ha detto Anthony Lo Bianco.

    VENERDÌ 1 LUGLIO

    17:00: Taglio del nastro

    17:30: L’amministrazione pubblica, le prospettive del territorio, il potenziale del PNRR e le responsabilità dei Sindaci – con la partecipazione dei Sindaci del territorio Vibonese. Modera Michele La Rocca, direttore Vivi City

    18:15 “Il male non è qui. Matteo Messina Denaro. Il romanzo” – di Gaetano Pecoraro. Con la partecipazione di Nicola Gratteri Maria Limardo, Sindaco di Vibo Valentia. Modera Pietro Comito di “LaC TV”

    19:00 “Insopportabilmente donna” – con Tess Masazza. Saluti istituzionali di Rino Putrino, Presidente del Consiglio di Vibo Valentia. Interviene Corrado L’Andolina, Sindaco di Zambrone. Modera Teresa Pugliese

    19:45 “Con le infradito in discesa” – con Marco Bazzoni (Baz). Dialoga con l’autore Vitaliano Papillo, Sindaco di Gerocarne. Modera Francesca Giofrè, giornalista di “LaC TV”

    20:30 “Pura. Il sesso come liberazione” – con Malena. Modera Marco Onnembo, giornalista RTL 102.5

    SABATO 2 LUGLIO

    17:15 Apertura

    17:30 “South working. Per un futuro sostenibile del lavoro agile in Italia” – con Mario Mirabile. Dialoga con l’autore Marco Signoretta di SOS Innovazione e Francesco Biacca, Confindustria sezione Terziario. Modera Stefano Mandarano

    18:15 “Il metro del dolore” – con Marco Onnembo. Dialoga con l’autore Gilberto Floriani, Sistema Bibliotecario Vibonese

    19:00 “La felicità del gambero” – con Andrea Dianetti. Dialoga con l’autore Giovanni Russo, Assessore del comune di Vibo Valentia. Modera Francesco lannello, giornalista “La Gazzetta del Sud”

    19:45 “Boomerang” – con Filippo Roma. Dialoga con l’autore Fabio Signoretta, Sindaco di Jonadi. Modera Carmen Bellissimo, giornalista del “Quotidiano del sud”

    20:30 “Getto la maschera” – con Luigi Luciano (Herbert Ballerina). Modera Gianluca Prestia de “Il Quotidiano del Sud”

    DOMENICA 3 LUGLIO

    17:15 Apertura

    17:30 Convegno sull’anno europeo dei giovani – con il Cons. regionale Dott. Michele Comito

    18:00 “La società calda” – con Gaetano Quagliariello

    18:45 – “Il denaro logora chi non ce l’ha” – con Alfio Bardolla. Dialogano con l’autore Gaetano Portaro Rocco Mangione di Confindustria giovani. Modera Marcello Francioso

    19:30 “La signorina nessuno. Una storia di vita e d’amore struggente, tenera e feroce” – con Giorgia Soleri. Dialoga con l’autrice Sergio Pititto, Sindaco di Pizzo e Rino Putrino, Presidente del Consiglio di Vibo Valentia. Modera Rossella Galati, giornalista di “LaC TV”

    20:15 “L’amore ti trova sempre” – con Francesco Sole. Dialoga con l’autore Salvatore Solano, Presidente della Provincia di Vibo Valentia. Modera Agostino Pantano, giornalista “LaC TV”