• Home / CITTA / Reggio Calabria / Azienda Calabria Lavoro presenta i tirocini formativi

    Azienda Calabria Lavoro presenta i tirocini formativi

    danieladeblasio24nov.jpg
    Azienda Calabria Lavoro, ente strumentale della Regione Calabria, porta avanti i progetti che le vengono assegnati dal dipartimento lavoro della Giunta Regionale della Calabria e contestualmente sviluppa anche progetti sperimentali al fine di creare sul territorio le condizioni per un più facile

    inserimento o reinserimento dei soggetti svantaggiati nel mercato del lavoro. E’ stato presentato  presso la sala convegni della Confindustria, sita in via Del Torrione n.96 a Reggio Calabria, il progetto sperimentale sui tirocini formativi e di orientamento professionale “Saper fare a regola d’arte – Maestranze specializzate per la produzione e la posa in opera dei materiali costruttivi locali”. Il progetto è rivolto a 15 tirocinanti che riceveranno per un periodo variabile da quattro a sei mesi una borsa di circa 516 euro. Il convegno ha registrato grande interesse e partecipazione di pubblico. “I tirocini formativi e di orientamento, ha affermato in apertura dei lavori la dottoressa Daniela De Blasio, direttore generale di Azienda Calabria Lavoro, sono uno strumento fondamentale, previsto dalla legge, che consente al tirocinante di entrare in un ambiente di lavoro, di mettersi alla prova, di orientare e verificare le sue scelte professionali, ma soprattutto di acquisire una esperienza pratica attestata che arricchirà il suo curriculum e dunque la sua occupabilità. Questo progetto sperimentale, interamente finanziato da Azienda – ha continuato Daniela De Blasio – è stato sviluppato in sinergia con il Dipartimento Patrimonio Architettonico e Urbanistico (PAU) dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria, ed ha come scopo principale quello di garantire la formazione di nuove figure professionali da utilizzare nei processi di conservazione e riqualificazione del patrimonio storico-architettonico e ambientale calabrese che ad oggi mancano nel territorio della regione Calabria. Il percorso formativo mira ad un vero e proprio trasferimento di competenze anche attraverso lo scambio e l’applicazione delle buone prassi. Al convegno hanno preso parte oltre alla dottoressa Daniela De Blasio, il professore Edoardo Mollica quale responsabile scientifico del progetto, il dottore Ilario De Marco in rappresentanza della Regione Calabria, il dottore Antonino Tropea nella qualità di delegato della Camera di Commercio di Reggio Calabria e, per gli aspetti tecnici del progetto la dottoressa Antonella Postorino, del Dipartimento PAU e il dottor Franco Crucitti di Azienda Calabria Lavoro.

    La documentazione relativa all’iscrizione e il bando completo sono scaricabili dal portale di Azienda Calabria Lavoro all’indirizzo www.aziendacalabrialavoro.it.