• Home / CITTA / Reggio Calabria / Agguato Palmi: è giallo sul movente

    Agguato Palmi: è giallo sul movente

    E’ ancora avvolto dal mistero il movente dell’omicidio di Saverio Arfuso, il cuoco di 43 anni ucciso a Palmi in un agguato nel quale e’ rimasto ferito il figlio undicenne della sua compagna, dirigente dell’Istituto alberghiero di Polistena. Gli investigatori della polizia stanno proseguendo gli interrogatori di chi conosceva la vittima per cercare nei suoi ultimi giorni di vita un movente plausibile e per approfondire i suoi rapporti di conoscenza. Al momento, pero’, secondo quanto si e’ appreso, non sarebbero emersi elementi utili a spiegare quanto accaduto nella notte tra domenica e lunedi’. La compagna di Arfuso, P.Z., di 46 anni, non e’ stata in grado di fornire una descrizione fisica dell’assassino. L’agguato, infatti, e’ stato portato a termine in una manciata di secondi. L’uomo, incappucciato, ha riferito la donna alla polizia, e’ sbucato improvvisamente dal buio, l’ha spinta ed ha sparato contro Arfuso, fuggendo subito dopo. (ANSA).