• Home / CITTA / Messina / Eolie: isolate e flagellate dal maltempo

    Eolie: isolate e flagellate dal maltempo

    Le forti mareggiate hanno raggiunto l’abitato di San Gaetano, nella borgata Acquacalda di Lipari. La violenza dei marosi si e’ abbattuta su strutture turistiche albeghiere, su un ristorante e alcune abitazioni. Il pontile della societa’ Italpomice e’ stato spazzato via. Danneggiato anche il piccolo porticciolo. Il litorale e’ stato invaso da grossi massi, terriccio e pietrame. E anche la struttura portuale del piccolo borgo di Stromboli non e’ stata risparmiata dalla furia del mare, subendo significative conseguenze. Il sindaco Mariano Bruno ha contattato il capo della Protezione civile Guido Bertolaso per un’urgente ricognizione nelle Eolie e la predisposizione dei primi interventi. Domani se le condizioni del tempo miglioreranno, sara’ effettuato un sopralluogo con l’ausilio di un elicottero della Protezione civile. Il mare forza sette ha inoltre isolato l’arcipelago. Stromboli, Ginostra, Panarea, Alicudi e Filicudi non sono raggiunte da aliscafi e traghetti da venerdi’ pomeriggio. Nella mattinata per il temporale che ha iniziato ad accentuarsi nella nottata, si sono anche fermati i mezzi da Milazzo per Vulcano, Lipari, Salina e ritorno. L’isolamento delle Eolie ha bloccato nella terraferma diversi camion destinati nelle isole carichi di derrate alimentari, numerosi insegnanti e dipendenti pubblici che operano nelle scuole e nei vari uffici, nonche’ gli studenti che frequentano le scuole dell’isola e di Milazzo. Danneggiati vigneti e colture. (AGI)