• Home / CITTA / Messina / Messina, rumori molesti: usa il coltello

    Messina, rumori molesti: usa il coltello

    Aggredisce operai e carabinieri, ai domiciliari Roma, 24 lug. (Apcom) – Un tranquillo pomeriggio d’estate, ma intorno alle quattro arrivano gli operai che scaricano la merce davanti casa: fanno troppo rumore e un pensionato di 76 anni non ce la fa più a sopportarlo, così scende in strada apostrofa i facchini di smettere, le urla richiamano l’attenzione dei passanti e intervengono i carabinieri. Il pensionato però perde completamente la pazienza e in preda a ‘un raptus’ aggredisce tutti, operai e militari, scagliandosi contro di loro con un coltello. E’ accaduto ieri a Messina in via Pietro Castelli, e all’esito di questo rumoroso ‘giorno di ordinaria follia’, il 76 enne è stato arrestato per violenza e resistenza, poi messo agli arresti domiciliari – per decisione della Procura di Messina – in attesa di essere giudicato oggi con rito direttissimo dal Tribunale.