• Home / CITTA / Cosenza / Cosenza: omicidio-suicidio, migliorano condizioni ragazza

    Cosenza: omicidio-suicidio, migliorano condizioni ragazza

    E’ stata sentita dai carabinieri, su delega della Procura di Castrovillari, Nadia Kabli, la ragazza marocchina di 19 anni ferita il 9 agosto scorso a Terranova da Sibari dal convivente, Vincenzo Bellucci. Le condizioni di Nadia Kabli, ricoverata in prognosi riservata nell’ospedale di Castrovillari, sono migliorate. Bellucci ha anche ucciso il fratello della convivente, Hajjaj Kabli, di 37 anni, e si e’ poi suicidato. Gli investigatori, che sulla deposizione di Nadia Kabli mantengono uno stretto riserbo, stanno tentando di ricostruire la dinamica ed il movente dell’omicidio-suicidio. (ANSA).