• Manovra, Occhiuto: “Da Bankitalia giudizio positivo, su contante polemica ingigantita”

    “La Banca d’Italia ha espresso un parere largamente positivo sulla manovra, forse ci si è concentrati su un aspetto che secondo me è di dettaglio, cioè la soglia del contante”.

    Lo ha detto Roberto Occhiuto, presidente della Regione Calabria, intervenendo a “Radio Anch’io”, su Radio 1.

    “La manovra mette in equilibrio i conti del Paese e la Banca d’Italia dà un giudizio sostanzialmente positivo. Ma è chiaro, questo è il primo governo, dopo tanti anni, che ha una maggioranza politica, per cui ogni volta che c’è un elemento che può indurre polemica, questo elemento viene in qualche modo ingigantito.
    Rispetto alla soglia del contante, la Banca d’Italia fa il suo lavoro, ma il governo deve fare altrettanto, anzi, deve contemperare due esigenze: la prima è la lotta all’evasione, che è sacrosanta, e va combattuta in ogni modo; la seconda, invece, è la libertà da parte dei cittadini di spendere i soldi che guadagnano nel modo in cui meglio preferiscono.
    La Banca d’Italia non ha il compito di occuparsi di questa seconda questione, anche se è normale che faccia le eccezioni che ritenga opportuno.
    Ad ogni modo, si tratta di una norma di dettaglio che il Parlamento può migliorare nel testo definitivo”, ha sottolineato il governatore Occhiuto.