• Home / CITTA / Aeroporto dello Stretto: sopralluogo delegazione Sacal

    Aeroporto dello Stretto: sopralluogo delegazione Sacal

    Una delegazione della Sacal, la società di gestione dell’Aeroporto di Lamezia Terme, che si è chiaramente proposta per subentrare alla Sogas, effettuerà un sopralluogo nello scalo aeroportuale “Tito Minniti” di Reggio Calabria. La visita è fissata per la tarda mattinata e dovrebbe vedere impegnati, assieme al direttore generale ed Accountable Manager i responsabili delle diverse aree operative della società che gestisce lo scalo lametino.

    La visita dei rappresentanti dell’aeroporto lametino è uno dei cinque sopralluoghi chiesti all’Enac da altrettante società private e miste pubblico-private nell’ambito del Bando di affidamento trentennale della gestione dell’Aeroporto dello Stretto, che scadrà il prossimo 10 ottobre, ed arriva a pochi giorni dall’incontro romano dei vertici societari e del prefetto Di Bari con l’Ente per l’aviazione civile. L’attuale società di gestione, la Sogas, è in fase di liquidazione.

    Il prossimo 11 ottobre è prevista un’udienza davanti al Tribunale fallimentare. Il 3 ottobre, intanto, è fissato un ultimo Consiglio di amministrazione per tentare di decidere, in extremis, la ricapitalizzazione della società per la copertura dei debiti, che ammontano a circa 10 milioni di euro.