• Home / CITTA / Guccione su chiusura Asi: “Per andare avanti basta solo la firma del presidente Oliverio”
    Guccione in conferenza

    Guccione su chiusura Asi: “Per andare avanti basta solo la firma del presidente Oliverio”

    “Qualcuno ha deciso di far fare brutta figura al presidente della giunta regionale della Calabria in merito alla vicenda della chiusura delle Asi e della costituzione del Corap”. E’ quanto dichiara il consigliere regionale, ex assessore al Lavoro, Carlo Guccione secondo il quale “la politica deve fare la sua parte, i tecnici hanno fatto la loro. Meno chiacchiere e più fatti concreti”.

    “Tutti gli atti propedeutici alla chiusura e alla costituzione del nuovo ente per lo sviluppo industriale della Calabria – aggiunge Guccione – sono stati effettuati dal commissario nominato qualche mese fa dalla giunta regionale nella persona del’avv. Giulio Oliverio, dirigente del dipartimento Sviluppo economico, Lavoro e Formazione, che ha trasmesso la documentazione di conclusione dell’iter amministrativo e burocratico alla presidenza della giunta regionale e per conoscenza all’assessorato competente. Sono oltre due settimane che sul tavolo del presidente Oliverio giace questa documentazione con il decreto presidenziale previsto per legge e necessario alla costituzione degli organismi del nuovo ente che sostituirà le Asi”.

    “Il commissario Giulio Oliverio – sostiene ancora il consigliere regionale – ha fatto un ottimo lavoro, ha creato le condizioni tecniche e giuridiche perché il nuovo ente possa nascere evitando sprechi e rompendo con l’uso distorto delle risorse pubbliche regionali. Basta semplicemente una firma del presidente della giunta regionale”.