• Cirò (KR) – Dissesto: 400mila euro per località ‘Falcone’

    Dissesto idrogeologico, lavori di consolidamento di località Falcone. L’Esecutivo Caruso ricorre al decreto Sblocca Italia, programma “Nuovi progetti di interventi”. Chiesto un finanziamento di 400 mila euro. Tutela dell’ambiente, sicurezza e riqualificazione del territorio erano e restano prioritarie.

    A darne notizia è il vicesindaco Francesco Paletta.

    Piccoli comuni. Dalla riqualificazione e manutenzione del territorio, mediante recupero e riqualificazione di volumetrie esistenti e di aree dismesse, alla riduzione del rischio idrogeologico; dalla riqualificazione e incremento dell’efficienza energetica del patrimonio edilizio pubblico, alla realizzazione di impianti di produzione e distribuzione di energia da fonti rinnovabili; fino alla messa in sicurezza degli edifici pubblici, con particolare riferimento a quelli scolastici, alle strutture socio-assistenziali di proprietà comunale e alle strutture di maggiore fruizione pubblica.

    Tra le diverse opportunità che il decreto Sblocca Italia ha previsto, attraverso il programma “Nuovi progetti di interventi”, ai piccoli comuni al di sotto dei 5mila abitanti, l’Esecutivo Caruso ha scelto di richiedere finanziamento per la località Falcone.