• Home / CITTA / Centrale a Biomasse in Calabria: il Tar ne autorizza 2 e dice ‘Stop’ a quella di Mongiana
    no alla centrale a biomasse 019

    Centrale a Biomasse in Calabria: il Tar ne autorizza 2 e dice ‘Stop’ a quella di Mongiana

    Il Tar Calabria con due distinte sentenze ha autorizzato i lavori delle due centrali a biomasse che dovrebbero sorgere nel territorio di San Nicola da Crissa, mentre, ha deciso lo stop dei lavori per l’impianto che sarebbe dovuto sorgere Mongiana, nel cuore verde delle Serre vibonesi. In entrambi casi, si tratta di progetti che Enel Green Power Spa vorrebbe realizzare nell’entroterra montano della provincia di Vibo. Per quanto concerne San Nicola, era stato proprio il Tar la scorsa estate a bloccare l’iter autorizzativo per due centrali da 300kw ciascuna, con un provvedimento poi confermato anche dal Consiglio di Stato.

    A rivolgersi al Tar contro il Comune (rappresentato dall’avvocato Domenico Colaci) e l’Enel (avvocati Paolo Canonaco e Francesco Di Liberto), erano stati diversi cittadini affiancati da un comitato, ma nell’udienza di merito i giudici amministrativi hanno ritenuto infondate le censure proposte rigettando il ricorso e dichiarandolo, in parte, inammissibile.

    Diversamente è, invece, andata ai cittadini di Mongiana rappresentati dall’avvocato Angelo Calzone: il Tar nel loro caso ha accolto in toto il ricorso e ha annullato i provvedimenti impugnati.