• Home / CITTA / Catanzaro / Catanzaro, vicenda Sorical, Abramo: ‘Tutelare esigenze dei citadini’
    Sergio Abramo

    Catanzaro, vicenda Sorical, Abramo: ‘Tutelare esigenze dei citadini’

    Il Comune di Catanzaro ha deciso di procedere legalmente nei confronti della Sorical, la società di gestione degli impianti idrici calabrese.

    A pochi giorni dalla notizia positiva sulla possibile risoluzione della questione debiti della Società partecipata (LEGGI QUI LA NOTIZIA), queste le parole del sindaco di Catanzaro Sergio Abram: “Nessuna intenzione di ostilità preconcetta verso la Sorical, ma solo l’esigenza di tutelare gli interessi dei cittadini di Catanzaro davanti ad un balletto di responsabilità tra Regione e Società idrica. E’ questo il senso della decisione che abbiamo adottato come Giunta, dando mandato al nostro legale di procedere sia nei confronti di Sorical sia dell’Ente Regione per i mancati interventi sull’impianto di Alli. E’ evidente che lo scaricabarile tra Sorical, che sostiene di non avere i soldi per gli interventi, e la Regione che afferma di non avere ricevuto alcun progetto, non è più tollerabile. Prendo comunque atto dello sforzo che dirigenti e tecnici di Sorical stanno facendo per affrontare la situazione. Ribadisco il concetto che l’unico Comune calabrese ad avere saldato tutti i debiti per il consumo dell’acqua non può essere penalizzato. Confermo che se la città resterà a secco nuovamente a causa del cattivo stato della condotta di Alli non esiterò ad assumere iniziative anche clamorose”.