• Home / CITTA / Mille piante di canapa indiana, sequestrate, a Scilla, dalla Guardia di Finanza

    Mille piante di canapa indiana, sequestrate, a Scilla, dalla Guardia di Finanza

     

    I FINANZIERI DEL NUCLEO MOBILE DELLA TENENZA DI VILLA SAN GIOVANNI, HANNO ESEGUITO UN IMPORTANTE OPERAZIONE ANTIDROGA CHE SI È CONCLUSA CON IL SEQUESTRO DI 1000 PIANTE DI CANAPA INDIANA, PER UN VALORE DI MERCATO DI OLTRE 10.000,00 EURO. L’ATTIVITÀ È STATA SVOLTA NELL’AMBITO DEI SERVIZI PREDISPOSTI DAL COMANDANTE PROVINCIALE, COL. FRANCESCO GAZZANI, PER IL CONTRASTO ALLA COLTIVAZIONE DI SOSTANZE STUPEFACENTI E CONTROLLO DEL TERRITORIO. A SEGUITO DI ACCURATE INDAGINI E RICOGNIZIONI NEL CIRCONDARIO DEL COMUNE DI SCILLA, I MILITARI HANNO INDIVIDUATO IN ZONA ASPROMONTANA UNA PIANTAGIONE DI CANAPA INDIANA. TALE PIANTAGIONE, DOTATA DI UN PARTICOLARE DISPOSITIVO PER L’IRRIGAZIONE, SI TROVAVA IN TERRENO DEMANIALE DI CIRCA 500 MQ  NELLE IMMEDIATE ADIACENZE DELLA LOCALITÀ “JUDICE” ED E’ RISULTATA COSTITUITA DA 1000 PIANTE PARTICOLARMENTE RIGOGLIOSE, BEN CURATE E PRONTE PER LA RACCOLTA E SUCCESSIVA LAVORAZIONE. L’INTERA PIANTAGIONE E’ STATA SEQUESTRATA E MESSA A DISPOSIZIONE DELL’AUTORITÀ GIUDIZIARIA.