• Home / CALABRIA / Oliverio: ‘La mia Giunta guidata da principio di legalità’. Regione parte civile in processi contro ‘ndrangheta
    Oliverio Giunta

    Oliverio: ‘La mia Giunta guidata da principio di legalità’. Regione parte civile in processi contro ‘ndrangheta

    di Clara Varano – “Il principio fondamentale che guiderà l’azione di governo, per me e per la mia Giunta, sarà quello del rispetto pieno e totale della legalità”. La sua Giunta, lo ripete più volte il presidente della Regione Mario Oliverio, che domenica attraverso un comunicato ha diffuso i nomi della sua squadra i governo. Vincenzo Ciconte, vicepresidente e assessore al Bilancio, Maria Carmela Lanzetta, alla Cultura, Carlo Guccione, al Lavoro e Politiche sociali, e Nino De Gaetano, Trasporti, infrastrutture e lavori Pubblii.

    Non erano tutti presenti gli assessori. Carlo Guccione ha lasciato prima della conferenza prevista per oggi pomeriggio a Catanzaro, palazzo Alemanni per impegni improrogabili. L’ex ministro Lanzetta è ancora a Roma per sbrigare gli ultimi iter burocratici. Accanto al presidente Nino De Gaetano e Vincenzo Ciconte.

    E’ sul terreno della legalità che secondo il presidente “si giocherà una partita importante e decisiva per aiutare la Calabria a rimettersi in piedi”. “I Calabresi – sottolinea Oliverio – stiano tranquilli, con Mario Oliverio forzature su questo terreno non se ne verificheranno. E’ fondamentale che ci sia chiarezza”. Chiarezza e trasparenza alla base del governo Oliverio a partire “dal sito della Regione – spiega il presidente – che diciamo, per usare un eufemismo, è lacunoso”. Secondo Oliverio dal sito sarà necessario evincere fino all’ultimo centesimo speso dalla Regione anche per gli analfabeti telemateci. “Con un click devono trovare tutto”, rimarca il presidente.

    E se di legalità si parla, Oliverio, spiega anche quali sono stati i primi provvedimenti presi dalla Giunta. “Ci costituiremo parte civile in ogni processo contro la criminalità organizzata”. E’ il primo provvedimento della Giunta che ha anche discusso dell’inchiesta di Corigliano sugli aborti programmati proprio per incassare il risarcimento danni. “Anche in questa circostanza la Regione sarà parte civile nel procedimento”.

    Infine “la Zes, per la quale abbiamo già chiesto a Governo di accelerare le procedure per l’assegnazione al porto di Gioia tauro”.

    Leggi anche:

    Regione – Il presidente Oliverio nomina Giunta

    Regione – Su nomina De Gaetano Oliverio parla di ‘rispetto per la magistratura’. Lui: ‘Giudicate il mio operato’

    Regione – Tallini punta il dito sulle incompetenze professionali, Ciconte risponde: ‘Ci dica lui che professione ha!’

    Le Scelte di Oliverio piacciono ai 5 segretari provinciali del Pd che puntano il dito contro critiche “fuori luogo”