• Home / ARCHIVIO / Notizie archivio / Il Comprensivo Mandatoriccio ha partecipato alle “Olimpiadi del libro”

    Il Comprensivo Mandatoriccio ha partecipato alle “Olimpiadi del libro”

    La crescita e la formazione culturale dell’individuo passa, anche, attraverso la lettura. Dal bisogno oggettivo di offrire ai propri studenti opportunità di accrescimento, nel senso più ampio del termine, l’Istituto comprensivo Mandatoriccio ha aderito alle “Olimpiadi del libro” 2021/2002. Tanto entusiasmo fra gli alunni della scuola guidata dalla dirigente scolastica, Mirella Pacifico, che hanno incontrato gli scrittori Daniela Valente e David Conati. Le ‘Olimpiadi del libro’, pianificate e proposte dalla casa editrice ‘Coccole books’ sono una divertente ed efficacia iniziativa di promozione della lettura e del libro, che prevede la lettura personale e condivisa di uno stesso testo da parte della classe nel corso dell’anno scolastico.

    Il Comprensivo Mandatoriccio ha colto l’occasione e, come previsto dal regolamento delle Olimpiadi del libro, ha fatto partecipare tutte le classi della scuola primaria e della secondaria di primo grado, distribuite nei cinque comuni in cui opera. A ciascuna classe è stata offerta una proposta di testi. Attraverso una serie di attività si è cercato di stimolare i ragazzi a una lettura divertita e condivisa.  Gli alunni della scuola primaria hanno incontrato, in presenza, la scrittrice Daniela Valente, della suddetta casa editrice, proponente l’iniziativa. L’autrice ha dedicato una giornata agli alunni di Calopezzati e Mandatoriccio e un’altra agli allievi di Pietrapaola, Scala Coeli e Campana. Due i testi letti dai bambini, diversificando fra gli alunni di prima e  seconda primaria, da quelli di terza, quarta e quinta. Numerosi i lavori che gli insegnanti hanno fatto preparare ai piccoli scolari, allo scopo di arricchire l’iniziativa e soprattutto per ottenere una concreta ricaduta didattica sui partecipanti. Nei vari plessi sono stati preparati vari cartelloni e dei veri e propri “libri”, con il racconto della storia letta e le illustrazioni, frutto della fantasia dei bambini della scuola ionica. Lavori che sono stati gentilmente donati all’autrice. Gli incontri sono stati caratterizzati da attività propedeutiche, nel senso che i docenti hanno preparato gli alunni per consentire loro una partecipazione attiva. Impegno, anche, da un punto di vista scenico. Infatti, hanno strutturato nelle aule scolastiche un’ambientazione tematica, correlata all’argomento trattato nelle storie dei libri letti. Un lavoro ben riuscito che ha consentito di allargare il perimetro della fantasia dei singoli partecipanti. Lo scrittore David Conati, invece, ha incontrato, da remoto, in più step,  gli studenti della scuola secondaria di primo grado. Anche in questo caso i ragazzi dei vari plessi, dopo la lettura del libro “Play list”, dello stesso Conati, hanno preparato tanti elaborati,  in forma grafica e digitale, fra cui un cortometraggio, tanti cartelloni, poster  e-book, fumetti ecc. Ampia l’interazione con l’autore. Numerosi i quesiti posti all’esperto che non si è sottratto a rispondere. Anzi, l’interlocuzione con i ragazzi ha consentito a David Conati di ampliare ulteriormente la già esaustiva, nonché piacevole conversazione, che è stata arricchita da suoi intermezzi musicali con la chitarra.  Soddisfazione per l’ottima riuscita degli eventi è stata espressa dalla dirigente Pacifico, mentre, la casa editrice Coccolebooks ha promesso dotazioni di libri, allo scopo di arricchire ulteriormente le biblioteche scolastiche del Comprensivo Mandatoriccio.  (Fonte: Istituto comprensivo Mandatoriccio / Comunicazione: Studio di Sociologia e comunicazione Dott. Antonio Iapichino)