• Home / ARCHIVIO / Catania / Catania: sabato prossimo la quarta edizione del premio internazionale di giornalismo "Maria Grazia Cutuli"

    Catania: sabato prossimo la quarta edizione del premio internazionale di giornalismo "Maria Grazia Cutuli"

    Si svolgerà sabato prossimo, 22 novembre, nell’aula magna della Facoltà
    di Lettere e Filosofia dell’Università di Catania, presso il Monastero
    dei Benedettini, la 4a edizione del “Premio Internazionale di
    giornalismo Maria Grazia Cutuli”, l’inviata del Corriere della Sera
    uccisa in Afghanistan nel 2001.
    L’evento, che si svolge sotto l’Alto Patronato del Presidente della
    Repubblica, sarà presentato da Adele Ammendola, conduttrice del Tg2 e
    da Felice Cavallaro e Antonio Ferrari, del Corriere della Sera.
    I premiati  dell’edizione 2008 sono: Monica Maggioni, inviata del Tg1,
    premio per la stampa nazionale, Nahum Barnea, editorialista di Yediotoh
    Ahronoth,  per la stampa estera, Vincenzo Marannano, giornalista
    siciliano emergente.
    La cerimonia si aprirà alle ore 10, con gli indirizzi di saluto di
    Enrico Iachello, Preside della Facoltà di Lettere e Filosofia
    dell’Università di Catania; Mario Cutuli, Presidente della Fondazione
    CutuliOnlus; Enrico Pappalardo, Sindaco del Comune di Santa Venerina;
    Giuseppe Pio Anastasi, Coodinatore del collegio dei prorettori
    dell’Università di Messina; a seguire, Monica Maggioni e Nahum Barnea
    svolgeranno due lezioni magistrali, rispettivamente su “Gli Stati Uniti
    di Obama e il mondo: i nuovi scenari globali” e “Israele dalla crisi al
    voto, guardando alla nuova America”.
    Nel pomeriggio, la cerimonia si concluderà presso la Sala del
    Vendemmiatore (Comune di Santa Venerina), dove saranno consegnati i
    premi ai vincitori; interverranno anche Franco Battiato, cantautore,
    Laura Boldrini, portavoce Unhcr, Ignazio De Francisci, magistrato,
    Gilberto Idonea, attore, Gianfranco Mingozzi, regista, Ettore Mo,
    giornalista.
    A conclusione della manifestazione: Letture, da parte di Eliana Patanè,
    e Momenti musicali con Rita Botto e Alfio Antico.
    Per l’Università di Messina, sarà presente anche il Rettore, prof.
    Francesco Tomasello ed una folta rappresentanza di studenti della
    Facoltà di Lettere e Filosofia, Corso di laurea  in Scienze della
    Comunicazione, editoria e giornalismo e della laurea specialistica in
    Scienze dell’informazione e giornalistica (interfacoltà tra Lettere e
    Scienze Politiche), ai quali la partecipazione darà diritto
    all’attribuzione di un Credito Formativo Universitario.