• Home / ARCHIVIO / Catania / Catania, "una giornata al castello"

    Catania, "una giornata al castello"

     Si chiama "Una giornata al Castello", e sono i laboratori nati della proficua collaborazione tra il Castello Ursino e quindi tra la Direzione Cultura e la libreria Tempolibro, curatrice, tra l’altro, della mostra “Sognando Federico” che è stata presentata nei mesi di maggio e giugno al castello.Il progetto "Una Giornata al Castello"  si articolerà in 10 incontri che si terranno  ogni martedì e giovedì del mese di luglio, dalle 10 alle 13, all’interno del maniero  per conoscere e vivere il patrimonio del Castello Ursino attraverso una dimensione ludica, creativa e laboratoriale.L’idea è rivolta ai bambini da 6 a 12 anno e per un numero massimo di 20 bambini al giorno, che avranno modo di prenotarsi o presso il Castello Ursino, tel. 095345830, oppure presso la Libreria Tempolibro tel. 0952503193. Il percorso progettuale, dopo una visita animata della fortezza federiciana, alla scoperta del castello, dei suoi segreti e delle storie che lo pervadono, prevede di alimentare il piacere della narrazione, del gioco e la dimensione artistico-creativa attraverso la partecipazione alle attività creative appositamente elaborate per i laboratori. Sarà un lavoro di gruppo ed anche un laboratorio-gioco ed i partecipanti che si alterneranno nelle diverse giornate, creeranno le "personalità luminescenti" che hanno abitato il castello (o che lo abitano ancora) come forme rappresentative di personaggi reali, fantastici, ma anche di semplici emozioni e stati d’animo dei singoli partecipanti.Ogni singola giornata d’incontro è articolata come un viaggio autoconclusivo, al fine di offrire la possibilità di vivere anche solo ad un appuntamento senza obbligare a partecipare all’intero percorso.Si creeranno mondi fantastici con mappe, tesori, si costruiranno armi d’aria per difendere la fortezza e si organizzeranno giochi di castello per trascorrere serenamente insieme gli incontri. La creatività inventerà doni per i regnati e si accoglieranno messaggeri da mondi lontani. Si conosceranno e svilupperanno le anime da artisti e giocolieri. Tutto con la compagni di racconti, miti e leggende.Il percorso alla fine diventerà un racconto con l’allestimento di una mostra finale dei lavori eseguiti durante i laboratori.         Il progetto è realizzato grazie alla collaborazione della libreria Tempolibro che è anche sponsor insieme  alla ditta Mito Cucine e all’agenzia di viaggi Travel Club.