• Reggina: blitz esterno del Palermo, i rosanero arrivano carichissimi conto gli amaranto. La nuova classifica

    Il Palermo vince ad Ascoli nella gara che si è giocata con ventiquattro ore di ritardo per i problemi all’aereo su cui si sarebbero dovuti imbarcare i siciliani.

    Il ritardo non ha deconcentrato la squadra di Corini che ha conquistato le Marche con una vittoria che segna un’ulteriore svolta nel torneo dei siciliani.

    In primis perché arriva in un momento in cui il Palermo si è rafforzato in maniera consistente: Tutino e Verre sono i grandi colpi di una squadra che era già validissima. Come dimostra la grande vena realizzativa di Brunori. Doppietta per lui ad Ascoli, che ha reso vana la rete di Forte (già obiettivo della Reggina). A dimostrazione che, in questa fase del campionato, i bomber cominciano a contare tanto.

    Il Palermo non perde dallo scorso 27 novembre. In otto gare sono arrivate quattro vittorie e quattro pareggi che ora danno ai siciliani una classifica importante. Ecco la classifica:


    Classifica

    Marcatori