• Reggina: Fabbian gol a 19 anni, ma ecco chi sono i 5 marcatori più giovani della storia amaranto

    Giovanni Fabbian ha tutta l’aria di poter diventare un gran giocatore. Starà lui dimostrare di essere in grado di esprimere tutto il potenziale che oggi dimostra di avere. Nel frattempo si è tolto la soddisfazione di segnare il primo gol da professionista in Serie B, a neanche vent’anni e sotto una Curva Sud di Reggio Calabria piena in ogni ordine di posto.

    Non è lui, però, il calciatore più giovane ad essere andato a segno in maglia amaranto. Ecco chi sono stati i primi cinque:

    5) Nickie Billie Nielsen andò a segno in un Reggina-Chievo Verona di Coppa Italia. L’8 novembre 2006 aveva 18 anni, 9 mesi e 1 giorno.

    4) Giovanni Tedesco (fratello di Giacomo e prodotto del settore giovanile amaranto), segnò in Serie B a 18 anni, 4 mesi e 24 giorni. Era il 7 ottobre del 1990.

    3) Roberto Maffucci, classe 1984, siglò una vittoria della Reggina in casa della Juventus in Coppa Italia. Aveva 18 anni, 4 mesi e 8 giorni. Era il 18 dicembre del 2002.

    2) Massimo Orlando, a 17 anni, 9 mesi e 14 giorni, mise lo zampino in un Reggina-Barletta del 12 marzo 1989

    1) Il detentore del record è Ador Gjuci che decise la sfida tra Reggina e Martina del 6 genanio 2015. Il calciatore aveva ai tempi 16 anni, 11 mesi e 8 giorni.

    L’italo-albanese, tra l’altro, gioca ancora oggi (essendo un ’98). Attualmente milita nel Matera, in Serie D. Si nota, tra l’altro, come si tratti di giocatori tutti cresciuti nel settore giovanile amaranto o comunque transitati dalle giovanili (come nel caso di Nielsen, arrivato a 17 anni).