• Home / Sport / Reggina / Mercato Reggina: per Micai serve la quadra e manca un altro portiere

    Mercato Reggina: per Micai serve la quadra e manca un altro portiere

    Premessa: Alessandro Micai ha un contratto non compatibile con gli standard del monte ingaggi della Reggina e forse anche della metà delle squadre del campionato di Serie B. Di quelle, per intendersi, che giocano il campionato “terrestre” a livello di budget.

    Il calciatore ha ancora un anno di contratto con la Salernitana. La Reggina lo vuole e lui vorrebbe tornare a Reggio.  In mezzo c’è la questione economica. Le prime interlocuzioni tra le parti sono servite a chiarire l’intenzione di portare avanti la trattativa.

    Tuttavia, serve un sacrificio di tutti. Della Salernitana che si impegni a svincolare il calciatore con una buonuscita (l’alternativa è che costi molto di più, non trovandogli una sistemazione), del diretto interessato e della Reggina. Il club amaranto non farà follie per nessuno, ma nel caso di un portiere non ancora trentenne potrebbe provare ad offrire un contratto lungo (tre anni?) per ammortizzare le spese su base annuale.

    Come spesso accade sarà l’avanzare dei giorni a dare sprint a situazioni di questo tipo, tenuto conto che ognuna delle tre parti potrà avere un maggiore interesse a chiudere.

    La Reggina poi andrà a caccia di un altro portiere. Sarà un under ed è sempre attuale quello del reggino Alessandro Russo, di proprietà del Sassuolo.