• Home / Sport / Scherma: atleti calabresi qualificati ai Campionati Italiani.

    Scherma: atleti calabresi qualificati ai Campionati Italiani.

    Domenica 25 aprile si sono tenute a Pianopoli (CZ) le Prove di qualificazione Assoluti per la stagione agonistica 2020/21. Come per le categorie Cadetti e Giovani, in quest’anno particolare, anche per gli Assoluti la prova di qualificazione è stata tenuta a livello regionale ed era valida per l’accesso diretto alle finali dei Campionati Italiani Assoluti individuali che si terranno a Cassino (FR) nel prossimo mese di maggio.
    Sono ormai alcuni anni che la scherma calabrese registra una costante crescita di qualità e risultati e ci ha abituato a vedere ai vertici gli atleti più giovani che, anche da esordienti nella categoria Assoluti, fanno risultato e sparigliano gli equilibri. Non è stato così quest’anno, in cui gli atleti con più esperienza alle spalle, anche se reduci da anni di pausa agonistica, hanno conquistato diversi podi. Una vera e propria ballata delle vecchie volpi.
    In evidenza in particolare Daniele Bilotta dell’Accademia della Scherma Calabrese e Antonio Zupi e Paolo Bruno entrambi del Club Scherma Cosenza, che hanno messo in riga atleti di 10 e anche 15 anni più giovani.
    Hanno guadagnato la qualificazione ai Campionati Italiani Assoluti individuali di scherma:
    • Spada Maschile, Daniele Bilotta (Accademia della Scherma Calabrese) e Antonio Zupi (Club Scherma Cosenza)
    • Fioretto Maschile, Paolo Bruno (Club Scherma Cosenza) e Giuseppe Bruno (Platania Scherma)
    • Sciabola Maschile, Angelo Pujia (Circolo Scherma Lametino)
    • Spada Femminile, Chiara Cosentino (Accademia della Scherma Reggio Calabria) e Elide Filice (Accademia della Scherma Calabrese)
    • Fioretto Femminile, Chiara Cosentino (Accademia della Scherma Reggio Calabria)
    • Sciabola Femminile, Lorenza Tarsitano (Circolo Scherma Lametino)