• Home / RUBRICHE / Storie / Pignatone alla Repubblica: ''Le mani della 'ndrangheta sul Cafè de Paris''

    Pignatone alla Repubblica: ''Le mani della 'ndrangheta sul Cafè de Paris''

    pignatonegiuseppe.jpgLa Dda di Reggio Calabria sta conducendo un’inchiesta su investimenti della ‘ndrangheta per l’acquisto di locali commerciali di prestigio in tutta Italia tra cui c’e’ anche il Cafe’ de Paris di via Veneto a Roma, cui fa riferimento oggi il quotidiano ‘La Repubblica’. ”C’e’ un’attivita’ d’indagine – ha detto il procuratore

    della Repubblica di Reggio Calabria, Giuseppe Pignatone – su investimenti della ‘ndrangheta in altre regioni. Un’inchiesta che stiamo svolgendo in collaborazione con le Procure interessate”. La stessa indagine, che per quanto riguarda gli investimenti nella capitale viene condotta dallo Scico di Roma, aveva portato nelle settimane scorse alla scoperta dell’acquisto da parte della ‘ndrangheta del ristorante ”Alla Rampa”, di piazza di Spagna. Gli investimenti vengono attuati dalle cosche soprattutto allo scopo di riciclare i proventi del traffico di droga e delle estorsioni. Un’attivita’ che riguarda anche citta’ del nord Italia come Milano, dove la ‘ndrangheta ha attuato da tempo importanti operazioni finanziarie. (ANSA).