• Home / RUBRICHE / MeteoWeb / Meteo: è arrivato l'autunno e adesso insisteranno fresco e maltempo

    Meteo: è arrivato l'autunno e adesso insisteranno fresco e maltempo

    Atteso per venerdì 19 un nuovo violento peggioramento delle condizioni atmosferiche con forti temporali, dopo il momentaneo ritorno del sole tra mercoledì e giovedì

    L’autunno è arrivato puntuale e tempestoso, in modo brusco e repentino: le temperature sono crollate tanto che fa fresco, decisamente fresco in modo particolare nelle ore serali, notturne e al primo mattino.

    Il caldo intenso della settimana scorsa è già un (quasi) lontano ricordo.
    Le piogge di domenica, però, non sono state una singola goccia nell’oceano, nè a questo calo termico risponderà una nuova rimonta sciroccale, anzi: l’autunno fa sul serio, le temperature rimarranno fresche a lungo e pioverà ancora molto con forti temporali anche nei prossimi giorni.

    Le temperature, più che settembrine, sembrano da autunno inoltrato: siamo 5 gradi circa al di sotto delle medie del periodo e i valori degli ultimi giorni corrispondono alle medie storiche stagionali del mese di autunno: sembra già quasi inverno!

    L’estate è terminata così, da un giorno all’altro, senza neanche avere il tempo di dare l’ultimo saluto: +32°C sabato alle 15.00 del pomeriggio, e poi +16°C domenica sera alle 20.00: una differenza abissale se pensiamo che la temperatura s’è dimezzata in sole 24 ore!

    Il maltempo ha colpito in modo furioso soprattutto le zone Tirreniche, e nei prossimi giorni insisterà ancora.

    Capita spesso in questo periodo di settembre di vivere i primi acquazzoni autunnali, ma la situazione generale rimane estiva e la maggiorparte delle giornate garantistono, storicamente, un bel sole splendente.
    Settembre inoltre è un mese molto secco nello Stretto come in tutto il sud: dopo giugno, luglio e agosto è il mese più secco dell’anno (mediamente dovrebbero cadere circa 45mm a Messina e 28mm a Reggio!) eppure quest’anno a quanto pare le intenzioni del tempo sono ben differenti: persisteranno condizioni di fresco e instabilità a lungo, e probabilmente non avremo più periodi dal clima prettamente estivo, anche se non è da escludere il ritorno di fuoco in qualche giornata isolata tra fine settembre e inizio ottobre: ma è solo statistica, inutile statistica.

    Concentriamoci sulle previsioni, quelle scientifiche e non statistiche.
    Quelle che ci dicono che nei prossimi giorni avremo ancora fresco e, soprattutto, ancora maltempo: piogge e temporali, che in alcuni casi si dimostreranno forti.

    Martedì 16 settembre il tempo sarà ancora incerto. Cielo molto nuvoloso o coperto, le nubi popoleranno l’atmosfera sullo Stretto in modo a tratti minaccioso. Non è escluso qualche debole piovasco nel settore Tirrenico. Dalla tarda mattinata in poi si alzerà un forte vento di ponente e maestrale (soffierà precisamente da Ovest/Nord-Ovest) che raggiungerà velocità elevate (fino a 55km/h) e agiterà un pò il mare, specie nel Tirreno. Le temperature saranno in ulteriore, lieve, diminuzione: tra +16 e +17°C le minime, non oltre +23°C le massime.

    Mercoledì 17 settembre le condizioni del tempo miglioreranno decisamente, anche se ancora al primo mattino ci saranno molte nubie non è da escludere qualche residuo rovescio nella zona nord dello Stretto. Le temperature saranno in ulteriore lieve diminuzione: +16°C le minime, e massime tra +21 e +22°C. Sarà comunque una bella giornata di sole con cielo poco o parzialmente nuvoloso e vento che lentamente andrà a calmarsi e scemare pur soffiando teso (tra 10 e 18km/h) da nord/ovest. Il mare si manterrà poco mosso.

    Giovedì 18 settembre sarà una splendida giornata d’autunno con il sole e il bel tempo. Il cielo si manterrà tutto il giorno sereno, ma le temperature rimarranno fresche, autunnali: +16°C la minima, +23°C la massima. Il mare sarà poco mosso. Nella serata la situazione cambierà perchè i venti gireranno a soffiare dai quadranti meridionali poichè un nuovo centro di bassa pressione inizierà ad approfondirsi nel golfo del Leone (mar Ligure). Sarà il segnale di un nuovo, imminente, peggioramento.

    Venerdì 19 settembre infatti arriverà puntuale questo nuovo peggiormento che determinerà condizioni pessime per tutta la giornata. Il cielo sarà coperto o nuvoloso e nelle ore centrali della giornata, tra le 12.00 e le 15.00, un passaggio frontale temporalesco causerà forti nubifragi: mancano ancora diversi giorni per entrare nel dettaglio previsionale, su cui torneremo in modo più accurato nei prossimi aggiornamenti. Le temperature, comuque, saranno stazionarie.

    Tra sabato 19 e domenica 20 settembre potrebbero permanere condizioni d’incerta instabiltà post-peggioramento, un pò come in queste ore dopo i fenomeni violenti del weekend: ma ne riparleremo nei prossimi aggiornamenti della rubrica.

    Peppe Caridi

    http://www.meteoweb.it/