• Home / PUBLIREDAZIONALE / publiredazionali-2 / Reggio: giovane soccorso in mare. Ferite troppo profonde. Muore dopo soccorsi

    Reggio: giovane soccorso in mare. Ferite troppo profonde. Muore dopo soccorsi

    polizia.jpg
    Si chiamava Diamond Santos Lopes, aveva 35 anni ed era di nazionalita’ brasiliana, la persona morta stamani a Reggio Calabria dopo essere caduta in mare da un molo abbandonato. Sulla dinamica dell’accaduto sta indagando la squadra mobile

    di Reggio Calabria. Le circostanze della morte dell’uomo non sono chiare anche se, dai primi accertamenti effettuati dalla polizia, non si puo’ escludere che ci sia stata una colluttazione con qualche altra persona. Al momento pero’ gli investigatori non hanno trovato testimonianze che confermino la circostanza della colluttazione. Le cause della morte saranno comunque accertare dall’autopsia che sara’ disposta dalla Procura della Repubblica. Santos Lopes viveva da solo in una baracca poco distante dal luogo dove e’ stato visto cadere in mare. Non risulta che nella baracca vivessero assieme a lui altre persone. L’uomo non aveva un’occupazione fissa.(ANSA).

    (ore 12:00)
    E’ morto dopo il trasporto in ospedale il giovane extracomunitario, forse di origine brasiliana, ritrovato questa mattina con profonde ferite ad una trentina di metri dalla spiaggia di Pentimele. La squadra mobile reggina accorsa sul posto con la squadra scientifica è al lavoro  per accertare la ricostruzione dei fatti. L’ unico elemento certo al momento sembrerebbe che il ragazzo, sui 35 anni, sia caduto dalla finestra dell’abitazione proprio a ridosso del luogo del ritrovamento, che aveva affittato con una sua parente. Restano da chiarire le cause della caduta.

    (Ore 10:14)
    La polizia nelle prime ore di questa mattina è intervenuta nella zona di Pentimele all’altezza del circolo nautico. Uno degli agenti secondo quanto appreso si sarebbe gettato in mare per soccorrere un uomo, un giovane extracomunitario, avvistato da alcuni passanti, in difficoltà in acqua, e con una profonda ferita ad una spalla. Soccorso, è stato trasportato al Riuniti.
    (Francesco Pizzimenti)