• Home / CALABRIA / Ferito durante movida Vibo Valentia, stretta su porto d’armi e orari

    Ferito durante movida Vibo Valentia, stretta su porto d’armi e orari

    Stretta sulle autorizzazioni del porto d’armi e anche sugli orari dei locali della movida vibonese. Sono questi i principali provvedimenti che il Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica di Vibo Valentia, riunitosi stamani dopo il ferimento, avvenuto sabato sera nei luoghi della movida di Vibo, di un 32enne ad opera di un 20enne nipote di un presunto boss, è pronto ad adottare per seguire le indicazioni fornite dal procuratore della Repubblica Camillo Falvo che ne ha discusso con il prefetto Roberta Lulli e con il questore Raffaele Gargiulo.

    Intanto, stamani, nei pressi di piazza Municipio, nel cuore della città, quasi in contemporanea con la riunione del Comitato, è scatenata una rissa tra ragazzi di età compresa tra i 16 e i 18 anni. Calci, pugni, schiaffi e imprecazioni sotto lo sguardo terrorizzato di diverse persone che hanno assistito alla scena. Quando carabinieri e polizia sono arrivati sul posto non c’era più alcuna traccia dei protagonisti. Avviate le indagini per risalire alla loro identità e anche in questo caso le telecamere di videosorveglianza presenti nell’area potrebbero dare un aiuto agli investigatori. (ANSA).