• Home / CITTA /

    Il candidato alla Presidenza della Regione commenta la decisione del consiglio comunale vibonese: «In questo clima arroventato dai seminatori di odio serve grande attenzione verso la memoria storica»

    «Faccio i complimenti più sinceri alla sindaca e a tutto il consiglio comunale di Vibo Valentia per il conferimento della cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, superstite dell’Olocausto e attiva testimone della Shoah italiana. L’Italia ha bisogno, in questo clima arroventato dai seminatori di odio e razzismo che speculano sulle paure collettive generate dalla forte crisi economica che connota il Paese e soprattutto le aree più svantaggiate come la Calabria, di segnali di grande attenzione verso la memoria storica e collettiva che, quando è offuscata, produce dubbi e disorientamento». È quanto dichiara il candidato alla Presidenza della Regione Pippo Callipo.