• Home / CITTA / Vibo Valentia / Vibo: sopresi con armi e droga. Arrestati tre minorenni

    Vibo: sopresi con armi e droga. Arrestati tre minorenni

    Aveva una pistola nei pantaloni con il caricatore inserito e pronto per l’uso, uno dei tre ragazzi arrestati dalla polizia di Vibo Valentia ieri pomeriggio. Una pattuglia della squadra volante ha notato il gruppo sospetto nelle strade del centro e l’ha seguito fino al cortile dell’ospedale, resistendo al tentativo del conducente della Fiat Punto di seminarla. Nella perquisizione sono stati trovati marijuana e hashish per 500 grammi, nascosti nell’auto. L’aspetto che inquieta gli investigatori e’ che a detenere la pistola, una Beretta cal. 7,65 con matricola abrasa, era un minorenne. L’arma era ben oliata e pronta per l’uso. Forse doveva servire ieri pomeriggio stesso, quando alla Punto si e’ avvicinata una quarta persona che non si era accorto della presenza dei poliziotti. La sua presenza pero’ non e’ sfuggita agli operatori che l’hanno fermato e trovato un coltello in tasca: e’ stato denunciato a piede libero. Il gruppo dei tre era composto da due ragazzi ancora minorenni e un maggiorenne che guidava l’auto. Tutti sono stati arrestati con l’accusa in concorso di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Nell’abitazione di uno dei minorenni inoltre i poliziotti hanno trovato altre 40 dosi di marijuana pronte per lo spaccio. In tutto sono stati recuperati oltre 600 grammi di droga. Sono in corso ulteriori accertamenti per verificare l’eventuale corrispondenza tra questo episodio di criminalita’ comune con la criminalita’ organizzata locale. (Adnkronos)