• Home / CITTA / Vibo Valentia / Ospedale Vibo: Loiero, lavori potrebbero iniziare nel 2009

    Ospedale Vibo: Loiero, lavori potrebbero iniziare nel 2009

    La costruzione del nuovo ospedale di Vibo Valentia potrebbe iniziare nel 2009. Lo ha detto oggi il presidente della Giunta regionale Agazio Loiero in un incontro con i giornalisti nella sede di Palazzo Alemanni a Catanzaro. Si spera – ha aggiunto Loiero – di riuscire ad avere il progetto definitivo per la fine dell’anno e poi avviare i lavori. La conferenza stampa e’ stata convocata all’indomani del sequestro di tre reparti dell’ospedale civile ”Jazzolino” di Vibo Valentia e all’emissione di 33 avvisi di garanzia. Loiero e Spaziante hanno parlato della sanita’ calabrese nel complesso, commentando i numeri prodotti nel settore e raffrontandoli al resto dell’Italia. Ad esempio l’emblematico caso dell’Asl di Locri dove per un farmaco di 20 euro si giungeva al rimborso di 3.450 euro, oppure l’aumento degli infermieri di oltre il 10% mentre la media nazionale e’ dello 0,46%. Spaziante ha fatto presente che in Calabria i ricoveri sono 240 ogni mille abitanti mentre in Italia la media e’ di 180. gli amministratori hanno quindi annunciato la possibilita’ di un piano di rientro di grossa caratura al termine del periodo di studio della societa’ advisor nominata dal Governo per fare chiarezza nei conti della sanita’. Le misure – hanno specificato – saranno commisurate al livello di inefficienze e sprechi riscontrati. (Adnkronos)