• Home / CALABRIA / “Situazione drammatica a Reggio Calabria, com’è possibile che i cittadini non reagiscano?”

    “Situazione drammatica a Reggio Calabria, com’è possibile che i cittadini non reagiscano?”

    Riceviamo e pubblichiamo:

     

    Caro Direttore, sono un reggino che vive lontano dalla città ormai da tanti anni (quest’anno fanno trenta). Sono a Reggio da qualche settimana e mai avevo visto la mia città in questo stato: le condizioni igieniche sono terribili, i cumuli di immondizia per le strade sono enormi, i marciapiedi sono costellati di escrementi, l’aria è fetida, le mosche sono dappertutto. E potrei continuare…sono rimasto sconvolto in particolare passando per il quartiere Modena: le case sono circondate dalla spazzatura, le strade sono distrutte, l’aria è irrespirabile per il cattivo odore. Le scrivo, poiché seguo da anni la sua testata, per porle alcune domande alle quali non riesco a rispondere. 1) Com’è possibile che i cittadini sopportino tutto questo senza reagire? Come si può vivere in questa situazione? 2) Com’è possibile che il caso non sia all’attenzione dell’opinione pubblica nazionale, trattandosi anche di una questione gravissima di salute pubblica? 3) Com’è possibile che i media locali non trattino la questione come merita, ossia denunciando ogni giorno e con tutte le forze che hanno questa situazione invivibile? Sono un grande tifoso della Reggina, ma come si fa a trattare di qualsiasi altro argomento quando la realtà cittadina è così grave e drammatica? 4)La popolazione di Reggio è ormai assuefatta e non c’è quindi più speranza?

    Mi scuso per lo sfogo e la ringrazio per l’attenzione.