• Home / CITTA / Reggio Calabria / Reggio Calabria, Marino (Fdi): “Verde pubblico: Amministrazione in piena crisi economica sui servizi, un grazie ai cittadini che sopperiscono con il volontariato”

    Reggio Calabria, Marino (Fdi): “Verde pubblico: Amministrazione in piena crisi economica sui servizi, un grazie ai cittadini che sopperiscono con il volontariato”

    “Al cospetto di una Amministrazione comunale in netta difficoltà, in città si registra una forte azione di volontariato dei cittadini che con passione, amore e impegno, si riappropriano di spazi urbani abbandonati al degrado dall’incuria della Giunta Falcomatà.”

    Lo afferma in una nota il Capogruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio comunale, Demetrio Marino che “loda e ringrazia tutti quei cittadini, comitati ed associazioni che in questi mesi, con abnegazione, organizzazione e determinazione si stanno adoperando per recuperare diverse aree della città contraddistinte dall’incuria”.

    Il consigliere comunale d’opposizione sottolinea come “emerge forte la volontà di riprendersi quegli spazi, soprattutto di verde pubblico, che l’Amministrazione comunale non riesce a mantenere in condizioni dignitose. Sono mesi che tante associazioni di volontariato, comitati di quartiere e soprattutto autorevoli esponenti delle istituzioni, lamentano attraverso i mass-media e manifestazioni di piazza il totale abbandono di piazza, aree verdi, spazi pubblici cittadini, in cui il decoro urbano resta una chimera. Di fronte a questa situazione di completa stasi, i cittadini si sostituiscono ripristinando il decoro urbano”.

    “Il Sindaco e la sua giunta – commenta ancora Marino – sembrano aver tradito anche il proprio programma elettorale nel punto relativo all’internalizzazione della nuova società in House Castore SPL creata proprio per la manutenzione e cura degli spazi comuni. Questo oggi non si è ancora concretizzato, nonostante i lavoratori della società in House Castore SPL siano sempre disponibili e operosi, pronti ad andare incontro alla esigenze dei cittadini. Ma non sono messi nelle condizioni di operare dall’Amministrazione comunale che, nel tempo, ha costantemente promesso e rinviato le dovute risorse destinate alla società rispetto a quanto previsto dal documento del Piano Industriale. Nel capitolo di bilancio destinato aggiunge Marino rispetto ai 9,6 milioni presunti, il fondo è stato ridotto a 2 milioni circa, cifra che oggi non è assolutamente sufficiente per garantire i servizi e consentire alla società in House Castore SPL di esercitare. Sappiamo aggiunge l’esponente di Fratelli d’Italia – che oggi ci sono circa 129 operai di cui 26 a tempo determinato che giornalmente non lesinano impegno e abnegazione per garantire tanti servizi partendo dalla manutenzione idrica ma anche per arredo urbano e verde pubblico, edilizia scolastica e viabilità.

    Ma per garantire un servizio costante e puntuale servono ulteriori unità operative presenti sul territorio. Per questi motivi – ha concluso Demetrio Marino chiediamo di procedere alla stabilizzazione del personale idoneo, e soprattutto di inserire nel bilancio di previsione 2021 tutte le risorse necessarie per garantire i servizi, altrimenti le parole di Falcomatà e la sua giunta resteranno solo l’ennesimo fumo gettato negli occhi di una cittadinanza ormai stremata”.

    Demetrio Marino

    Capogruppo “Fratelli d’Italia” Consiglio Comunale di Reggio Calabria