• Home / CITTA / Reggio Calabria / Falcomatà lancia allarme rosso: “Situazione molto seria, Gom al collasso, ho intimato ad Asp spostamento pazienti su Gioia Tauro”

    Falcomatà lancia allarme rosso: “Situazione molto seria, Gom al collasso, ho intimato ad Asp spostamento pazienti su Gioia Tauro”

    “Sono appena uscito dalla Prefettura dove si è tenuto un lungo Comitato Ordine e Sicurezza per valutare e concertare le misure di ordine pubblico da prendere rispetto ai nuovi Dpcm su eventuali ordinanze di chiusure piazze. La situazione è molto seria nella nostra città metropolitana.” E’ quanto dichiara il sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, tramite una diretta facebook.

    “I dati aggiornati a ieri sera prevedevano solo nel comune di Reggio Calabria 824 casi di positività al coronavirus per un totale in tutta l’area metropolitana di 2393 persone contagiate. Rispetto a questo abbiamo in ospedale circa 216 ricoverati. La situazione al Grande Ospedale Metropolitano è ormai al collasso. Purtroppo ancora oggi dall’Asp non è arrivato nessun riscontro, nessuna novità rispetto all’apertura di Gioia Tauro. Dall’ospedale Metropolitano mi dicono che non si può più aspettare oltre, la situazione inizia ad essere insostenibile, anche perchè continuando così si dovranno chiudere tutti gli altri reparti per adibirli a reparti dedicati a malati covid. Questo non può avvenire – continua il sindaco.  Proprio per questi motivi, per la situazione che è diventata ancora più grave rispetto ai giorni scorsi, ho deciso di emettere una ordinanza intimando all’asp provinciale di Reggio Calabria di emettere il trasferimento immediato di alcuni pazienti, i meno gravi, dall’ospedale di Reggio Calabria all’ospedale di Gioia Tauro. Non si può più aspettare”