• Home / Primo piano / Reggio Calabria – Atam, sindacati: “Azienda in totale caos”

    Reggio Calabria – Atam, sindacati: “Azienda in totale caos”

    Le sigle sindacali Filt,Cgil, Cisl Uiltrasporti, in seguito agli ultimi sviluppi riguardo il piano di risanamento aziendale, già concordato con la procura, insieme con la proprietà, il comune di Reggio Calabria,e tutte le parti interessate, comunicano l’avvio delle procedure di raffreddamento, di tutti gli atti dovuti per la dichiarazione dello sciopero, e di tutte le forme di protesta, consentite dalla legge, che riterremo più opportune. E’ con estremo rammarico – si legge nella nota congiunta delle tre sigle sindacali –  che dobbiamo costatare lo stato di precarietà in cui versa l’azienda, non avere ad oggi un amministratore che possa dare le linee guida per il presente ed il futuro di ATAM, mette a rischio tutti i lavoratori e lo svolgimento del servizio di trasporto pubblico della città Metropolitana. E’ altresì palese lo stato di totale caos in cui versa l’azienda, i disservizi si susseguono e le soluzioni ai problemi sono lontani all’orizzonte, persino gli stipendi dei lavoratori sono ormai a rischio. Il quadro della situazione e l’attuale fase di stallo ci impongono scelte difficili, nella speranza di un repentino cambiamento di rotta, che possa davvero far ripartire la nostra azienda creando le basi per un futuro di stabilità e crescita.
    FILT-CGIL FIT-CISL UILTRASPORTI