• Home / CITTA / Reggio Calabria / Reggio: Laura Pausini in riva allo Stretto

    Reggio: Laura Pausini in riva allo Stretto

    lungomarereggio.jpg
    di Grazia Candido –
    Una straordinaria primavera per i fan dello Stretto regalata da Laura Pausini. Ha mantenuto la promessa fatta ai suoi sostenitori durante una nota trasmissione televisiva della Rai, la cantautrice emiliana

     che, pronta a partire con il suo nuovo tour “Primavera in anticipo”, sarà in giro per l’Italia dal prossimo 5 di marzo. Ed è fissato proprio per il 21 dello stesso mese al Pala Calafiore di Pentimele, il concerto della cantante emiliana che ritorna a Reggio Calabria con il suo ultimo lavoro discografico grazie al quale ha regalato al suo pubblico, un’altra parte di sé non solo come artista ma anche come donna passionale, fragile e grintosa. 

    In vetta alle classifiche con il suo ultimo disco dal quale prende appunto il nome anche il suo tour, Laura Pausini da tre settimane, ha solcato le vette musicali confermandosi saldamente al primo posto nella top chart degli album più venduti in Italia. E grazie proprio al successo dell’album “Primavera in anticipo”, composto da 14 inediti brani tra questi “Invece no”, canzone dedicata dalla cantautrice alla nonna scomparsa e gettonatissimo dalle radio, la giovane musicista di Solarolo ha relegato al secondo e terzo posto della classifica gli  amici “rivali” Giusy Ferreri e Tiziano Ferro. Sono passati molti anni dal suo primo successo al Festival di Sanremo dove si presentò con la canzone “La solitudine” che vinse la kermesse canora, e da quel momento in poi, per l’artista è stato un continuo successo sancito da premi e riconoscimenti attribuiti non solo dal panorama musicale italiano ma anche straniero. In ogni suo concerto si è sempre registrato il sold out e il suo variegato pubblico è sempre rimasto stregato e affascinato dalla bravura, dalla potenza e dalla maturità vocale acquisita soprattutto, in questi ultimi anni e presente nel suo ultimo capolavoro sonoro in cui emerge “una voce ancora più corposa, meglio modulata, capace di proporre ogni tipo di sfumatura che richiedono i vari pezzi”.

    Ma in questo nuovo album è visibile anche una “nuova parte” di Laura che è riuscita ad acquisire una profonda consapevolezza di sé, della sua persona, dei suoi desideri, dei suoi obiettivi.

    In un’intervista rilasciata al mensile Max, la giovane cantante emiliana parla delle sue gioie lavorative affermando: “E’ un momento magico, in Italia e all’estero. Non mi sono mai abituata ai successi ed ogni uscita rappresenta per me un nuovo esame che affronto sempre con grande impegno ed entusiasmo. Dal 5 marzo sarò in tour per un anno intero, non vedo l’ora di poter presentare queste nuove canzoni dal vivo, girare il mondo e fare ciò che più amo: cantare”.