• Home / CITTA / Reggio Calabria / Reggio: "Diventa Babbo Natale per un giorno"

    Reggio: "Diventa Babbo Natale per un giorno"

    “Se ti sei messo in testa di aiutare i bambini diventa Babbo Natale per un giorno!”.

    E’ questo l’invito della Fondazione “aiutare i bambini” per la quarta edizione di “Babbo Natale per un giorno”, l’evento nazionale di piazza che permette a tutti di diventare Babbo Natale, aiutando concretamente i bambini.
    Per accogliere l’appello della Fondazione basta recarsi, sabato 29 e domenica 30 novembre, in uno degli oltre 300 banchetti allestiti nelle principali piazze italiane e fare una piccola donazione: in segno di ringraziamento i volontari di “aiutare i bambini” daranno in dono un simpatico cappello di Babbo Natale – simbolo dell’iniziativa – o un kit di carta regalo.
    Anche quest’anno l’evento si svolgerà in concomitanza con la Giornata Internazionale per la Lotta all’AIDS e utilizzerà i fondi raccolti dall’iniziativa per proseguire l’impegno preso con i 100 bambini sieropositivi del Centro di Pondicherry, in India, sorto proprio grazie ai proventi dell’edizione passata di “Babbo Natale per un giorno”.
    L’evento del 2008 servirà infatti a sostenere le attività avviate nel Centro e in particolare a finanziare parte delle spese di degenza dei bambini in cura, a creare un’apposita struttura di accoglienza temporanea per i bambini sieropositivi che escono dalla clinica, a potenziare il sistema di monitoraggio e di raccolta dati e a sostenere il sistema di distribuzione degli aiuti
    alimentari.
    Indossare e regalare il cappello di Babbo Natale sarà quindi un gesto concreto a favore dei bambini più bisognosi, un modo per arricchire di senso le festività natalizie.
    Anna Valle, Federica Panicucci, Randi Ingerman, Max Pisu, Luca Laurenti, Leo Gullotta
    hanno già aderito all’iniziativa indossando il cappello di Babbo Natale (foto in allegato).
    “aiutare i bambini” ringrazia i testimonial!
    Per conoscere la piazza più vicina (www.babbonataleperungiorno.it).
    La Fondazione ‘aiutare i bambini’ è una ONLUS laica e indipendente, nata nel 2000 per aiutare e sostenere bambini poveri, ammalati, senza istruzione, sfruttati ed emarginati, con la realizzazione di progetti sanitari, di educazione, di emergenza, di accoglienza e di adozione a distanza.
    In otto anni di attività “aiutare i bambini” ha finanziato più di 450 progetti di aiuto in 66
    Paesi, in Italia e nel mondo, portando sostegno a oltre 450.000 bambini.
    A Reggio: Quiiper presso Parco delle Ninfee di viale Calabria, Quiper di S.Caterina, Lungomare Falcomatà, corso Garibaldi, Perla dello stretto a villa S.Giovanni, centro commerciale Le Gru.

    Giuseppe Daniele Canale,
    Volontario Fondazione ” Aiutare i Bambini onlus”