• Home / CITTA / Reggio Calabria / Omicidio Palmi: stazionarie le condizioni del figlio della vittima

    Omicidio Palmi: stazionarie le condizioni del figlio della vittima

    Sono stazionarie, ma permangono gravi, le condizioni di Francesco Melara, il ragazzo di 16 anni ferito ieri mattina a Palmi in un agguato in cui e’ stato ucciso il padre, Salvatore, di 38 anni, sorvegliato speciale. Il giovane si trova ricoverato nel reparto di rianimazione degli Ospedali Riuniti di Reggio Calabria in stato di coma dopo essere stato sottoposto ad intervento chirurgico. Francesco Melara era in auto insieme al padre quando due persone con la loro auto hanno affiancato quella di Melara sparando con due pistole calibro 38. Francesco e’ stato raggiunto alla nuca da due dei numerosi colpi sparati contro il padre. Salvatore Melara, considerato un esponente non di primo piano della criminalita’ della Piana di Gioia Tauro, aveva numerosi precedenti penali e, secondo gli investigatori, sarebbe stato vicino alla cosca Parrello-Condello. Gli investigatori stanno indagando su due fronti: quello della criminalita’ organizzata e quello della vendetta per uno sgarro. (ANSA).