• Home / CITTA / Reggio Calabria / Locri: processo Fortugno, probabile chiusura istruttoria dibattimentale

    Locri: processo Fortugno, probabile chiusura istruttoria dibattimentale

    La Corte d’assise di Locri decidera’ oggi se chiudere l’istruttoria dibattimentale del processo per l’omicidio del vicepresidente del Consiglio regionale della Calabia, Francesco Fortugno. La decisione dipendera’ da eventuali richieste dei difensori degli imputati. All’inizio dell’udienza di oggi il pm, Mario Andrigo, ha chiesto l’acquisisizione della sentenza del processo scaturito dell’operazione antimafia Armonia, fatta alcuni anni fa dalla Dda di Reggio Calabria ad Africo su un’organizzazione criminale capeggiata da Giuseppe Morabito, soprannominato ”’u tiradrittu”, arrestato dopo oltre vent’anni di latitanza. Per l’assassinio del vicepresidente del Consiglio regionale, sono imputati Salvatore Ritorto, Domenico Audino e Alessandro e Giuseppe Marciano’, padre e figlio. Di associazione per delinquere di tipo mafioso, nello stesso procedimento, sono accusati, invece, Vincenzo Cordi’, Antonio e Carmelo Dessi’ e Alessio Scali. (ANSA).