• Home / CITTA / Reggio Calabria / Francavilla Angitola: assemblea dei Testimoni di Geova

    Francavilla Angitola: assemblea dei Testimoni di Geova

    Si dice che ‘tra il dire e il fare ci sia di mezzo il mare’ o che spesso ‘si predica bene ma si razzola male’.

    Proprio per dare l’accento sull’importanza di essere coerenti con se stessi e con ciò che si dice, i testimoni di Geova reggini (da Marina di Gioiosa Jonica a Villa San Giovanni) e del centro della Calabria (zona di Catanzaro e Lamezia Terme) si sono dati appuntamento il prossimo sabato 29 novembre alla loro sala regionale delle assemblee sita a Francavilla Angitola per un convegno speciale di un giorno sul tema: “Continua a vigilare sul ministero … affinché tu lo compia”.

    Il tema prende spunto dalle Sacre Scritture e in particolare dall’epistola di San Paolo scritta ai Colossesi capitolo 4 verso 17.

    L’obiettivo che si pone questo incontro è quello di riflettere sull‘importante opera di evangelizzazione delle genti attraverso il ministero cristiano di divulgazione del messaggio biblico, compito che ha caratterizzato in maniera straordinaria la vita di Gesù e dei suoi discepoli.

    Compiere quest’opera comporta superare difficoltà e problemi dovuti al proprio carattere, alla costante tenacia che necessita, all’indifferenza e all’apatia di molti. I consigli contenuti nelle Sacre Scritture sono molto preziosi per chi vuole seguire davvero l‘esempio di Cristo nella propria vita.

    Per questo tutti gli invitati sono esortati a portare con sé la propria copia della Bibbia, di qualsiasi edizione, che può essere utilizzata per raffrontare le proprie idee con i pensieri di Dio in essa contenuti.

    Attraverso discorsi, interviste, dimostrazioni, verrà fornito materiale di riflessione a ciascun partecipante, in modo che la propria professione di fede non sia una sterile e formale religiosità ma un impegno concreto e profuso con volontà e determinazione.

    L‘oratore in visita, che verrà dalla sede nazionale di Roma, svolgerà un’interessante trattazione versetto per versetto della seconda Lettera ai Corinti capitolo 6 versi da 1 a 10, mentre il programma della mattinata culminerà con il battesimo per immersione completa di nuovi adepti.

    Particolare attenzione sarà mostrata a quella parte di uditorio composta dai giovani; a loro infatti sono dedicati due discorsi dal tema: “Giovani e meno giovani provano gioia nel ministero” e “Giovani che compiono il ministero”.

    Domenica 30 novembre, invece, l’intero programma dell’assemblea verrà tenuto in lingua romena per i testimoni e gli interessati che parlano quella lingua, provenienti da tutta la Calabria e la Sicilia.

    La sala delle assemblee regionale è facilmente raggiungibile con l’autostrada A3 Salerno/Reggio Calabria all’uscita Pizzo.

    Tutti sono i benvenuti. L’invito è libero e non si fanno collette.

     

     

    Dott. Marco Loiaconi

    Assemblea dei Testimoni di Geova