• Home / CITTA / Reggio Calabria / Pd, campagna “Salva l’Italia”: firma anche Berlingò

    Pd, campagna “Salva l’Italia”: firma anche Berlingò

    A Ferragosto, primo ‘giro di boa’ per la raccolta di firme, la petizione del Pd ‘ Salva l’Italia’, raggiunge il milione di firme. Tra i sottoscrittori ‘illustri’ anche attori e musicisti come Gigi Proietti, Massimo Ghini, Fabrizio Gifuni, Sonia Bergamasco e Maddalena Crippa, Rocco Papaleo, Enzo Avitabile e intellettuali come il rettore dell’Universita’ di Reggio Calabria, Salvatore Berlingo’, o quello dell’universita’ Mediterranea di Reggio Calabria, Massimo Giovannini o il sociologo Paolo De Nardis. La campagna – si legge in una nota dell’ufficio stampa dei democratici – viene portata avanti nelle piccole e grandi feste del Pd, in corso in tutta Italia, nei tanti banchetti e gazebo allestiti come nelle localita’ di vacanze. L’appello ‘Salva l’Italia’ lancia la manifestazione del 25 ottobre a Piazza San Giovanni a Roma e mette insieme i temi della liberta’ con quelli sociali. Da una parte la critica al governo per il lodo Alfano e gli altri provvedimenti ”che rischiano di comprimere il ruolo democratico del Parlamento e di introdurre elementi illiberali (il reato di clandestinita’, le impronte digitali ai bambini rom, una legge sulle intercettazioni che limita e danneggia la capacita’ di combattere il crimine), dall’altra la protesta contro un esecutivo che non aiuta le famiglie, che non sostiene stipendi e pensioni, che aumenta le tasse dopo aver detto di volerle tagliare”. Nella campagna di raccolta delle firme – si conclude nella nota – un ruolo importante lo ha anche il pullman che sta girando l’Italia e che subito dopo ferragosto riprendera’ dal Lazio il suo itinerario per piccoli e grandi centri.(ANSA).