• S. Ilario: tenta stupro, arrestato indiano

    I carabinieri del gruppo di Locri hanno arrestato un cittadino indiano di 50 anni sorpreso in flagranza di reato mentre tentava di stuprare una donna italiana di 46 anni. E’ accaduto sulla spiaggia di Sant’Ilario dello Jonio. L’uomo, Singh Tirajam, in evidente stato di ebbrezza, ha costretto con la forza e contro la sua volontà una 46enne di Ardore, in provincia di Reggio Calabria, a subire atti sessuali. Dopo aver visto entrare la donna in acqua, le si è avvicinato tentando di avvinghiarla ma in un primo momento non ci è riuscito. La donna ha tentato di allontanarsi guadagnando la spiaggia, che però era deserta. L’indiano, però, non si è dato per vinto e la ha seguita anche sulla spiaggia. L’ha aggredita e le ha strappato il costume, lasciandola nuda. La donna ha cominciato allora ad urlare, tanto forte da farsi sentire addirittura dalla strada statale, dove alcuni passanti hanno notato la scena e hanno dato l’allarme al 112, intervenendo a favore della donna costringendo l’indiano a desistere dalla sua intenzione. Alcuni passanti se ne sono accorti e sono intervenuti chiamando il 112. All’arrivo dei militari dell’arma l’uomo era fuggito ma grazie alle testimonianze della donna e dei passanti, i carabinieri sono riusciti ad individuare l’uomo in un boschetto vicino e arrestarlo per violenza sessuale. L’uomo si trova nel carcere a Reggio Calabria, in attesa della decisione del tribunale di Locri. (Apcom)

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.