• Ex Italcitrus: un concorso di idee per la riqualificazione

    E’ partito il concorso di idee per la riqualificazione dell’ex fabbrica “Italcitrus” di Catona, un tempo impianto industriale per la trasformazione di agrumi.
    Sono ben quarantotto le iscrizioni pervenute ed i partecipanti, già ieri, erano sul sito, nella periferia nord della città, per il sopralluogo collettivo programmato.
    “Attese e superate le aspettative sull’adesione al concorso – ha affermato l’assessore comunale ai lavori pubblici Franco Sarica – l’intervento di riqualificazione mira al riuso dei manufatti industriali preesistenti eliminando le incongruenze edilizie nel rispetto dei valori ambientali”.
    I concorrenti sono stati guidati all’interno degli immobili dal responsabile del procedimento, Pasquale Crucitti, il quale ha illustrato ai concorrenti le aspettative dell’Amministrazione Comunale ed ha fornito indirizzi e chiarimenti per la realizzazione di un “Centro televisivo sperimentale e didattico – culturale” spiegando che “l’obiettivo del concorso è anche quello di ricercare proposte disinibite e sollecitare ed incoraggiare idee innovatrici all’insegna della sostenibilità”.
    Ciò che si ricerca, inoltre, è il raggiungimento di un ottimale standard di qualità urbana, migliorando la fruibilità degli spazi interni, coperti e scoperti, per fornire il luogo ideale per la valorizzazione a fini culturali, industriali, commerciali e turistici del sito.
    Il costo indicativo del lavoro dovrebbe aggirarsi attorno a 6.650.000 euro.
    Interessante il montepremi: quaranta mila euro al vincitore, ventimila al secondo classificato e diecimila al terzo, per un totale di 70 mila euro. (Roto San Giorgio)

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.