• Home / CITTA / Messina / Messina – Sold out per la rassegna “Promontorio nord”

    Messina – Sold out per la rassegna “Promontorio nord”

    E’ sold out per la prima di “Promontorio Nord”, la rassegna teatrale, con la direzione artistica di Roberto Zorn Bonaventura, legata al Capo Rasocolmo Summer Fest 2021. Grande successo per “Maradona e’ meglio di Pelè”, spettacolo scritto e diretto da Giovanni Boncoddo che ha visto sul palco Damiano Boncoddo e Vincenzo Cambria con le musiche dal vivo di Emanuele Bono. “Un’accozzaglia di appunti e di confessioni” come lo ha definito lo stesso scrittore e regista, praticamente priva di una vera struttura teatrale e nata dalle suggestioni suscitate dalla morte di un mito, Diego Armando Maradona, avvenuta il 25 novembre 2020, in circostanze poco chiare a causa di un arresto cardiaco in una casa nel quartiere di San Andrés, a Tigre. “Scrivere questo testo – ha spiegato Boncoddo – non è stato per me come scrivere della perfezione calcistica di Diego Armando Maradona, che tutti abbiamo già riconosciuto come sublime, ma piuttosto come scrivere del processo veramente sublime della natura di Diego Armando Maradona che ha il diritto di essere eternamente ricordato e apertamente discusso”. Un testo profondo e amaramente ironico che vede sul palco tra gli altri Damiano Boncoddo, figlio di Giovanni. “Lavorare con mio figlio – ha spiegato lo scrittore e regista – è stata una doppia soddisfazione, un lavoro complesso e gratificante che ci ha portato fino al risultato di oggi”.

    “Maradona è megl’e Pelè” è solo il primo dei tre appuntamenti previsti nell’ambito della rassegna, giunta alla sua quinta edizione, che vedrà alternarsi sul palco nel boschetto a picco sul mare, artisti che proporranno i loro spettacoli al tramonto prevalentemente senza l’ausilio di luci o impianti di amplificazione.

    Prossimo appuntamento mercoledì 18 alle 18.45 con Luca D’Arrigo e Adriana Mangano, che proporranno “Eterno Ritorno”, già tra i vincitori del concorso “L’essenziale è invisibile agli occhi” del TACT Festival 2020. Una produzione Nutrimenti Terrestri.