• Home / CITTA / Messina / Isole minori: sospeso sciopero farmacie

    Isole minori: sospeso sciopero farmacie

    E’ stato sospeso lo sciopero che era stato proclamato dal 4 agosto al 18 settembre dai titolari di farmacie rurali delle isole minori della Sicilia per il mancato pagamento da parte della Regione dei contributi per attivita’ in “zona disagiata”, previsti da una legge regionale del 1999 e mai riscossi dal 2004 ad oggi. La mediazione tra assessorato Regionale alla Sanita’ e Federfarma Sicilia e’ stata facilitata dall’intervento del sindaco di Ustica, Aldo Messina, delegato dagli altri sindaci delle isole minori (Lipari, Pantelleria, Leni, Malfa, Santa Maria Salina, Lampedusa e Favignana). Dopo aver ricevuto ampie assicurazioni dall’assessore regionale alla Sanita’, Massimo Russo, sul rapido pagamento delle spettanze dell’anno in corso, e in vista di un nuovo incontro lunedi’, il presidente di Federfarma Sicilia, Biagio Gallo, ha deciso di sospendere ogni azione di protesta anche per non arrecare disagi in piena stagione turistica. (Agi)