• Home / CITTA / Messina / Messina, si difende da ufficiale giudiziario con arco e frecce

    Messina, si difende da ufficiale giudiziario con arco e frecce

    Per impedire all’ufficiale giudiziario di eseguire uno sfratto su disposizione del Tribunale di Messina, un uomo di 63 anni di Falcone non ha esitato ad armarsi di arco e frecce. In manette e’ finito Carmelo Schepis gia’ noto alle forze dell’ordine. L’uomo si e’ arreso dopo una lunga trattativa con i militari e dopo che il magistrato di turno ha disposto gli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo per minacce a pubblico ufficiale. (AGI)