• Chiusi due bar a Crotone, erano frequentati da pregiudicati

    Il questore di Crotone, Marco Giambra, ha disposto la chiusura per sette giorni, per motivi di ordine pubblico, di due bar ubicati in città.

    La decisione è stata presa dopo che i carabinieri hanno segnalato che i due locali erano frequentati da pregiudicati.

    In uno dei due bar, inoltre, si svolgeva, sempre secondo quanto accertato dai militari, un’attività di spaccio di sostanze stupefacenti e venivano commessi altri reati.
    In particolare, nello stesso locale, il 15 ottobre scorso, un uomo, dopo avere giocato ai videopoker, aveva danneggiato i congegni elettronici con alcuni colpi di pistola, in presenza di altri avventori, e si era allontanato.
    La stessa persona era stata poi rintracciata ed arrestata dai carabinieri anche per il porto illegale della pistola con cui aveva sparato i colpi all’interno del locale. L’arma era stata recuperata e sequestrata dai militari. (ANSA).